Home > Apple > Gli iPhone 2019 avranno un Face ID di nuova generazione

Gli iPhone 2019 avranno un Face ID di nuova generazione

iPhone XR Face ID

In una nota agli investitori condivisa con la redazione di MacRumors, l’analista Ming-Chi Kuo sostiene che gli iPhone 2019 presenteranno un sistema di fotocamere Face ID di nuova generazione per un migliore riconoscimento facciale.

Secondo l’analista, ciò sarà ottenuto attraverso un nuovo componente di illuminazione a punti che illuminerà meglio il volto dell’utente riducendo l’impatto della luce invisibile dall’ambiente: “Riteniamo che Apple aumenterà la potenza di uscita dell’illuminatore flood VCSEL“, dice Kuo “per ridurre l’impatto delle luci invisibili dell’ambiente per migliorare l’esperienza utente di Face ID. La maggiore potenza VCSEL con un ASP più alto richiede maggiori requisiti di progettazione e produzione, materiali più avanzati per la progettazione e tempi di test più lunghi. Pertanto, la catena di fornitura VCSEL può aggiungere un valore più elevato.”

Come forse saprete, il Face ID è stato inizialmente introdotto sull’iPhone X lo scorso anno e ha sostituito completamente il metodo di autenticazione del Touch ID e il pulsante Home fisico trovato su altri iPhone. Con gli iPhone 2018 e i nuovi iPad Pro, il passaggio al Face ID è totale.

Il sistema utilizza una serie avanzata di sensori che creano una mappa 3D del volto di un utente scansionandola con oltre 30.000 punti a infrarossi. Il Face ID è attualmente presente su iPhone XR, XS e XS Max e, stando ai dati di Apple, ha un margine di errore di 1 su 1 milione (il Touch ID ne ha uno di 1 su 50.000).

In una nota a margine, l’analista prevede che i nuovi iPhone 2019 comprenderanno ancora due modelli di iPhone con uno schermo OLED (Super Retina) e un iPhone con display LCD (Liquid Retina) che sarà probabilmente il modello più economico.

VIA