Home > Android > OnePlus 6 e 6T ricevono la OxygenOS 10.3.12 con le patch di luglio 2021

OnePlus 6 e 6T ricevono la OxygenOS 10.3.12 con le patch di luglio 2021

OnePlus 6T

Qualche mese fa OnePlus ha annunciato ufficialmente lo stop ai lavori sul canale Open Beta per OnePlus 6 e 6T. Una scelta sicuramente non tecnica ma commerciale: anche se è apprezzabile lo sforzo fatto da OnePlus in questi mesi per supportare adeguatamente due smartphone che pur non essendo “vecchi” hanno ormai già diversi eredi, dato che cominciano ad essere “obsoleti” perfino gli smartphone OnePlus 7 e 7 Pro, oltre ai i modelli OnePlus 7T e 7T Pro e i modelli OnePlus 8 e 8 Pro.

Ad ogni modo l’azienda ha deciso di rilasciare una nuova Open Beta basata su Android 11 qualche giorno fa. Oggi, invece, parliamo di aggiornamenti del ramo stabile. Infatti, l’azienda ha avviato il rilascio della OxygenOS 10.3.12 per OnePlus 6 e OnePlus 6T.

Ecco il changelog:

  • System
    • Improved system stability
    • Upgraded Android Security Patch to 2021.07
    • Fixed some known issues

L’ultimo aggiornamento migliora la stabilità del sistema, corregge bug noti e aumenta il livello di patch di sicurezza. È un aggiornamento minore, che pesa solo 175 MB, con l’unico elemento chiave che riguarda le patch di sicurezza aggiornate di luglio 2021.

Le novità non sono tante, ma comunque con questo aggiornamento Oneplus 6 e 6t possono contare su Android 10, patch di sicurezza di luglio 2021 e comunque un minimo di supporto software che viene portato avanti nonostante ormai della OnePlus del motto #neversettle resta poco dopo l’addio di uno dei due cofondatori e la fusione della sezione ricerca e sviluppo con Oppo e nonostante una nuova politica di aggiornamento software che terrà conto anche della fascia di prezzo dell’azienda.

L’update è in fase di rilascio graduale via OTA.

Via