Home > Android > Instagram: ritorna il feed in ordine cronologico, ma non sarà predefinito

Instagram: ritorna il feed in ordine cronologico, ma non sarà predefinito

Instagram è un social network in continua evoluzione e gli ultimi aggiornamenti sono volti a migliorare tutto ciò che concerne le Storie, funzionalità che ormai ha già qualche anno alle spalle. Nel corso delle settimane abbiamo dedicato ampio spazio alle novità di questo servizio in costante espansione grazie alle costanti novità che sono arrivate nel corso dei mesi.

Basti pensare all’introduzione dei filtri facciali a realtà aumentata, la possibilità di archiviare i propri post e le Storie basate su luoghi e hashtag ed anche le novità legate alla gestione dei commenti, oltre alla possibilità di inserire musica nelle Storie.Si è poi cominciato a dare molto spazio anche a Direct con la possibilità di fare videochiamate e  di aggiungere amici ad una video chat in Direct. Successivamente l’azienda ha iniziato a prendere provvedimenti contro l’aumento di spam, fake news e post offensivi che contraddistinguono sempre più i social network. 

Ultimamente però quest’app punta anche a contrastare l’ascesa di un pericoloso concorrente, l’ormai famosissimo TikTok. Per questo motivo dopo aver inizialmente introdotto tre nuovi effetti all’interno della funzione Boomerang: trattasi di SlowMo, “Echo” e “Duo” alla fine ha deciso di introdurre un nuovo strumento dedicato: trattasi di Instagram Reels, disponibile da alcuni mesi anche in Italia. Oggi parliamo di feed.

Un feed cronologico è nuovamente disponibile su Instagram. Più di cinque anni dopo che l’azienda è passata per la prima volta a un feed con classificazione algoritmica, l’app sta ripristinando la possibilità per gli utenti di vedere i post dei feed ordinati per recente. L’app sta ora implementando la modifica a tutti gli utenti a livello globale, dopo aver prima confermato che le nuove versioni del feed erano in lavorazione lo scorso dicembre.

È importante sottolineare che la nuova opzione cronologica non è attiva per impostazione predefinita e non c’è modo per gli utenti di abbandonare completamente l’algoritmo. Ma le persone ora possono spostarsi tra tre diverse versioni dei loro feed: il feed algoritmico “home”, che rimane quello predefinito; un feed “following”, che ordina gli account che segui in ordine cronologico inverso; e “preferiti”, che è un feed di un massimo di 50 account preferiti. 

Via