Home > Android > Google Duo fa nuovi passi in avanti per la fusione con Google Meet

Google Duo fa nuovi passi in avanti per la fusione con Google Meet

Google Duo è una delle due applicazioni (l’altra è Google Allo) presentate dal colosso di Mountain View per rimpiazzare Hangouts (che ora si concentra più sull’ambito business) e provare ad offrire degli strumenti concorrenziali nel campo delle app di messaggistica istantanea. Tuttavia, mentre la seconda ha chiuso ufficialmente i battenti visto l’insuccesso generale dovuto di fatto all’impossibilità nel 2019 di contrastare WhatsApp, Google Duo resiste anche perché Google continua a migliorare quest’applicazione introducendo spesso delle novità. 

Come abbiamo visto più volte in queste ultime settimane i vari servizi online hanno preso delle decisioni drastiche per salvaguardare la rete Internet da inutili sovraccarichi come YouTube, Netflix, Facebook e Instagram. Google Duo, invece, qualche giorno fa ha aumentato il limite di 8 utenti a chiamata a 12 utenti. Certo è ancora poco per contrastare l’ascesa di Zoom Cloud Meetings (da tutti ormai chiamato semplicemente Zoom) ma a breve potrebbe arrivare una funzione molto apprezzata proprio dagli utenti Zoom: la possibilità di accedere ad una videoconferenza tramite un link di invito ad un gruppo.

Oggi parliamo di  fusioni. Infatti, le indiscrezioni delle scorse settimane hanno trovato conferma in un recente post da parte di Google dove si evince l’intenzione di fondere insieme due app dedicate alle chiamate video, ossia Duo e Meet.

Google Duo è una delle app migliori per quanto riguarda la qualità delle videochiamate “da intrattenimento domestico”, mentre Meet durante la pandemia è diventata una delle app più utilizzate per lo smart working e/o la didattica a distanza. Google ha fatto capire nei vari aggiornamenti delle due app l’intenzione di fondere i due strumenti, ma come è accaduto già in passato con altri servizi la transizione sarà molto confusionaria.

Ora ci sono nuovi sviluppi: la redazione di 9To5Google ha notato una nuova dicitura “Duo sta migliorando ancora” all’interno dell’app Duo dopo l’ultimo aggiornamento. Si legge: “La tua app Duo diventerà Meet, con un nuovo nome e icona e più funzionalità come gli effetti di sfondo”.

Questa dicitura è visibile a un numero limitato di utenti e viene visualizzata nell’ultima app Google Duo (versione 169.0.459621665.duo.android_20220612.16_p6). Sulla scheda sono presenti due pulsanti, OK e Scopri di più. Quando si tocca il pulsante Ulteriori informazioni, si accede a un articolo di supporto che elenca tutte le modifiche a Google Duo. E quando si tocca la scheda, appaiono le opzioni per “Crea una nuova riunione” e “Pianifica in Google Calendar”. Queste funzioni provengono da Google Meet.

Ricordiamo le principali caratteristiche di Google Duo:

  • Duo è un’app per videochiamate tra due utenti facile da usare. Progettata per essere affidabile e divertente, non ti farà mai perdere un momento importante.
  • Funzioni: Interfaccia semplice
    Chiama tutti i tuoi contatti con un solo tocco e sfruttando un’interfaccia semplice che mette il video letteralmente in primo piano.
  • Toc Toc: Vedi chi ti chiama prima di rispondere, con la funzione di anteprima in tempo reale di Duo.
  • Video di alta qualità: Goditi videochiamate più rapide e affidabili, sia su Wi-Fi che su rete mobile.
  • Multi-piattaforma: Avvia videochiamate con gli amici su qualsiasi smartphone in una sola semplice app.
  • Chiamate audio: Effettua chiamate solo audio con i tuoi amici quando non puoi videochiamarli.
  • *Potrebbero essere addebitate tariffe per il traffico dati. Consultare l’operatore per dettagli. 

Potete scaricare Google Duo cliccando su questo badge:

Google Duo
Google Duo
Developer: Google LLC
Price: Free
‎Google Duo
‎Google Duo
Developer: Google LLC
Price: Free

Via