Home > Applicazioni > Shazam diventerà anche un servizio di musica in streaming?

Shazam diventerà anche un servizio di musica in streaming?

Shazam

Nel caso in cui ascoltaste una canzone ma non vi ricordaste come si chiama, quale servizio utilizzereste? Molto probabilmente la risposta è Shazam, visto che è il servizio più conosciuto per effettuare questo tipo di operazioni. Shazam oramai è diventato un marchio molto importante nel settore della musica e, fra non molto, potrebbe esserlo ancora di più.

Stando infatti ad un report del Wall Street Journal, la dirigenza del servizio sarebbe in contatto con alcuni artisti del settore al fine di far approdare alcune loro canzoni in esclusiva nel proprio servizio di streaming. Ma aspettate, Shazam è un servizio che offre musica in streaming? Al momento no o meglio, non nel senso più stretto del termine.

Prendendo ad esempio il caso del cantante Ray LaMontagne, di recente sono state realizzate 500 cartoline contenente un codice QR grazie al quale, attraverso la fotocamera di uno smartphone, si verrà re-indirizzati all’app di Shazam per ascoltare un brano in esclusiva. 

In questo modo, invece di rimandare gli utenti verso altri servizi in cui possono acquistare o ascoltare in streaming quel determinato brano ricercato, probabilmente in futuro l’applicazione riprodurrà a se take brano. Certo è che il settore si è rapidamente arricchito di molta concorrenza. Al momento comunque non è stato comunicato sulla, né di ufficiale e nè di ufficioso, dalla dirigenza.

VIA  FONTE