Home > Apple > iPhone X inizialmente sarà disponibile in 2 – 4 milioni di unità

iPhone X inizialmente sarà disponibile in 2 – 4 milioni di unità

Apple-iPhone-X

Oltre alle varie caratteristiche tecniche, i rumor e le indiscrezioni che hanno anticipato la presentazione di iPhone X ci hanno indicato l’estrema difficoltà nella linea di assemblaggio che stanno dovendo affrontare Apple e i suoi partner. Per via dell’utilizzo di un display OLED, il 3D Touch ha dovuto essere ri-disegnato del tutto, rendendo difficile la produzione di massa.

Stando alle ultime analisi fornite da KGI Securities, iPhone X sarà pronto per la data di commercializzazione solo in 2 – 4 milioni di unità. Ciò significa che inizialmente poter acquistare il nuovo top di gamma del colosso di Cupertino sarà difficile e sicuramente si dovrà aspettare molto.

Le vendite totali di iPhone X rivisti al ribasso (in favore di iPhone 8)

I ritardi nella produzione di massa hanno fatto rivedere le stime di vendita al ribasso a KGI Securities che, dai 45 – 50 milioni iniziali, adesso sono passate a 40 milioni. Al contrario, quelle di iPhone 8 sono aumentate. iPhone X del resto non è mai stato visto come un modello di iPhone che potesse battere ogni record di vendite, per via del suo costo estremamente elevato.

Ricordiamo che iPhone X porta con se alcuni vantaggi non da poco sia rispetto ai nuovi iPhone 8 che ai vecchi iPhone 7. Uno di essi è il Face ID, il sistema di riconoscimento facciale che ha sostituito il Touch ID grazie al suo margine di errore molto inferiore che si attesa a 1 su 1 milioni (il Touch ID ha un margine di errore di 1 su 50.000).

Prima di lasciarvi, vi vogliamo anche ricordare che, pur essendo prodotto dallo stesso produttore (Samsung), il display AMOLED di Samsung Galaxy S8 è più luminoso di quello di iPhone X.

VIA