Home > Android > Nokia rinuncia ufficialmente ai flagship per concentrarsi sulla fascia bassa

Nokia rinuncia ufficialmente ai flagship per concentrarsi sulla fascia bassa

Torniamo a parlare di Nokia a distanza di qualche settimana da quando abbiamo segnalato il rilascio delle patch di sicurezza di dicembre 2021 per Nokia XR20 e Nokia 9 Pureview, ossia il modello di punta della gamma Nokia del 2021 e l’ex flagship dell’azienda che non solo è rimasto senza eredi, dovrà anche fare a meno dell’aggiornamento ad Android 11. Tuttavia, a parte questo “fail” con quello che è stato probabilmente lo smartphone più problematico lanciato da HMD Global (tra problemi con il sensore delle impronte digitali e comparto fotografico), l’azienda si sta comportando bene con il rilascio degli aggiornamenti.

Qualche giorno fa infatti abbiamo segnalato il rilascio dell’aggiornamento ad Android 12 per il modello Nokia X10, ossia il fratello minore di Nokia X20, uno smartphone che in questo momento rappresenta il top di gamma della line-up HMD Global. Poi è stato annunciato l’aggiornamento all’ultima versione del robottino verde anche per il modello Nokia G50. Oggi però non parliamo di aggiornamenti ma di nuovi smartphone Nokia che vedremo nel 2022.

Il sentore dell’abbandono da parte di HMD Global della fascia di prezzo dai 600 dollari in su era ormai palese da tanti mesi, ma nelle scorse ore è arrivata una conferma ufficiale di quanto detto, perché Adam Ferguson, Head of Product Marketing Global di HMD ha espressamente affermato che per la loro azienda pensare di realizzare uno smartphone da 800 dollari al momento non ha senso.

Ed effettivamente i numeri di vendita stanno dando ragione all’azienda dato che HMD Global sta registrando risultati importanti nel segmento di fascia media e medio-bassa nonostante gli anni difficili della pandemia, segnando così un ritorno agli utili dopo un periodo abbastanza negativo.

Ad oggi quindi lo smartphone top di gamma dell’azienda rimane il Nokia XR20, il quale comunque non è considerabile un vero flagship. 

A quanto pare HMD Global non sembra avere intenzione di ritornare nel segmento premium degli smartphone Android a breve. 

Via