Home > Apple > iPhone 13 Pro: la modalità Pro Motion sarà disponibile con le app di terze parti

iPhone 13 Pro: la modalità Pro Motion sarà disponibile con le app di terze parti

Pochi giorni fa, Apple ha presentato ufficialmente iPhone 13, 13 mini, 13 Pro e 13 Pro Max.Dal 24 settembre i nuovi iPhone sono ufficialmente acquistabili nei negozi fisici Apple, sullo store online di Apple ma anche in alcune catene commerciali tra cui Amazon. Inoltre è possibile acquistare la nuova line-up di iPhone anche tramite le offerte degli operatori telefonici.

Qualche giorno fa  WINDTRE ha ufficializzato le offerte per iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max, iPhone 13 e iPhone 13 mini, ai quali poi si sono aggiunti anche gli altri operatori tra cui Iliad. Oggi rimaniamo in tema di iPhone 13 ma spostiamo l’attenzione sul software.

Una delle novità più interessanti svelate da Apple riguarda la modalità ProMotion presente sui nuovi iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max. In pratica, si tratta di una funzionalità che consente di avere un refresh rate variabile del display con un range di frequenza che va dai 10 ai 120Hz

Ci sono due notizie al riguardo, una buona e una cattiva. La buona notizia è che tutte le app, incluse quelle di terze parti, potranno sfruttare questa funzionalità. La cattiva notizia è che al momento ci sono molte app che non sono in grado di sfruttarla.

Apple ha deciso di fare chiarezza sull’argomento sostenendo che la mancata disponibilità di questa funzionalità in app di terze parti non è dovuta a bug o limitazioni imposte da Apple stessa, bensì da un problema che devono risolvere gli sviluppatori delle singole app dato che è necessario l’inserimento di una riga di codice all’interno dell’app per poter abilitare la modalità Pro Motion. Per cui se la vostra app preferita non dovesse essere ancora compatibile, armatevi di pazienza, tutto si risolverà con un aggiornamento software.

Via