Home > News > Si chiamerà Google Home lo speaker stand alone basato su Google Now

Si chiamerà Google Home lo speaker stand alone basato su Google Now

android-caotic-Google-Now-2

Nonostante manchino solo alcune ore all’evento principale del Google I/O 2016, in rete continuano ad emergere rumor ed indiscrezioni relativi i prodotti che verranno presentati. Uno di essi riguarda lo speaker stand-alone basato sull’assistente digitale Google Now di cui vi abbiamo parlato anche in passato (Google pronta a lanciare uno speaker basato su Google Now). Stando a quanto riportato dal New York Times (non proprio una fonte come le altre) il nome dello speaker sarà Google Home e la sua presentazione avverrà effettivamente all’evento di stasera.

Google Home permetterà agli utenti di utilizzare tutte le potenzialità dell’assistente digitale Google Now sfruttando esclusivamente la loro voce. Pur non sapendo quali altre funzionalità potrà espletare, probabilmente vi sarà la possibilità di sfruttarlo come una sorta di speaker Bluetooth per la riproduzione musicale (sfrutterà il protocollo Google Cast per collegarsi direttamente a Play Music sul cloud?) e per la ricezione delle chiamate.

Certo è che il Google I/O 2016 si preannuncia molto più interessante di quello dell’anno scorso dove, nonostante vi sia stata la presentazione di diversi progetti molto intriganti relativi ai laboratori GoogleX, non c’è stato quel colpo di scena che ci aspettiamo quest’anno pescando a caso fra Android VR, Project Tango ed Android N. 

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che l’evento inizierà alle ore 19.00 italiane e potrà essere seguito anche in diretta streaming a 360° (Il Google I/O 2016 sarà trasmesso in streaming a 360°).

VIA  FONTE