Home > Tablet > Samsung al lavoro su “maxi Tablet” da oltre 13″

Samsung al lavoro su “maxi Tablet” da oltre 13″

I vendicatori della Marvel arrivano finalmente su smartphone e tablet Android, in un gioco dalla grafica eccezionale

avengers initiative

Dopo aver conquistato tutti con film e fumetti, gli Avengers, i quattro spietati vendicatori, sbarcano nel Google Play Store con una serie da quattro giochi, uno per ogni supereroe.

E’ stato rilasciato il primo capitolo dedicato ad Hulk che, in un gioco dalla grafica davvero straordinaria, dovrà sconfiggere alcuni degli storici nemici come Wendigo e Abominio. Il gioco, ricco di livelli ed effetti speciali, è davvero molto grande: al termine dell’installazione the Avengers Initiative avrà occupato ben 1.3 GB, quindi prima di procedere all’acquisto verificate di avere spazio a sufficienza.

Gli altri capitoli verranno rilasciati nei prossimi mesi e avranno come protagonisti altri tre personaggi della saga Avengers ovvero Thor, Capitan America e Iron Man; in attesa degli altri capitoli gustiamoci il video trailer di Avengers Initiative che ci mostra il potentissimo Hulk in tutta la sua forza!

Buona Visione

Link: Download

Video: 

Immagini: 
avengers gioco
avengers android
Fonte: 
AgeMobile
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 

samsungDopo aver inventato il mercato dei “Phablet” Samsung starebbe pensando ad aumentare anche le diagonali del Tablet. Con la serie dei Galaxy Tab Pro infatti si è arrivati a diagonali di 12 pollici, ma questo sarà solo l’inizio!

Sembra infatti che Samsung immetterà sul mercato tablet display anche da 13,3 pollici (ma si parla di proposte fino a 20″) per diversificare l’offerta e capire verso quale diagonale si orienterà la clientela per poi concentrare gli sforzi sulla produzione di tale categoria.

Di pari passo con la diagonale crescerà anche la risoluzione facendo pensare ovviamente anche ad un incremento dei costi, per dei prodotti che dovranno forse assumere un  “nome a parte”, senza essere più considerati veri e propri tablet.

A chi si rivolgeranno questi Maxi-Tablet Samsung?

Possiamo già ora pensare a diverse tipologie di utilizzo in ambito business per rappresentanti, architetti, agenti immobiliare ecc. Sembra quindi che Samsung possa permettersi di sviluppare e produrre queste tipologie “inedite” di dispositive solo per poter “testare il mercato” mettendo in conto anche eventuali perdite in caso essi non riscuotessero il successo sperato.

L’ambito business tuttavia è ancora “poco sviluppato” sulla piattaforma Android e ci viene spontanea la domanda se, per diagonali così ampie, non sia più “pratico” un sistema operativo  come Windows 8.

Non possiamo fare altro che aspettare il corso di quest’anno per vedere quali “sorprese” ci presenterà Samsung.

Via