Home > News > S-Patch è la prima implementazione del bio processore di Samsung

S-Patch è la prima implementazione del bio processore di Samsung

S-Patch bio processore Samsung

Al CES 2016 di Las Vegas Samsung ha mostrato al pubblico la prima implementazione del suo nuovo bio processore atto a migliorare sensibilmente le performance dei wearable con l’introduzione di nuovi sensori (Samsung annuncia il primo Bio Processore per wearable). Il prototipo mostrato a Las Vegas prende il nome di S-Patch.

Esso è una sorta di clip in grado di monitorare diversi parametri diversi della nostra salute e, grazie al piccolissimo chip di memoria ed alla connettività Bluetooth, riesce ad inviare in maniera istantanea i dati, i quali possono essere condivisi con il medico, così da avere un monitoraggio a distanza costante ed in tempo reale. Al momento S-Patch è solo di un prototipo che quasi sicuramente non vedrà mai la luce del giorno. Ad ogni modo, si tratta di un piccolo passo verso un futuro in cui i wearable, così come tutti i dispositivi del settore IoT, faranno parte integrante del nostro mondo.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che al CES 2016 Samsung ha anche annunciato la compatibilità ufficiale dello smartwatch top di gamma Samsung Gear S2 con il sistema operativo iOS (Samung ha annunciato la compatibilità fra Samsung Gear S2 ed iOS).

VIA