Home > News > Il primo tablet Tizen è stato annunciato in Giappone ma è solo per gli sviluppatori

Il primo tablet Tizen è stato annunciato in Giappone ma è solo per gli sviluppatori

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, Tizen OS è un sistema operativo che, come Android,  è basato su Linux e i suoi più forti investitori sono Samsung ed Intel. Proprio nella giornata di ieri è stato rilasciato in Giappone il primo tablet Tizen, che sarà disponibile però solamente per gli sviluppatori.

tablet tizen

L’obiettivo è quello di dare agli sviluppatori una piattaforma di sviluppo per le proprie applicazioni basate su Tizen, ma vedendo le caratteristiche tecniche del tablet, potrebbe benissimo essere un modello consumer senza far invidia ai devices concorrenti. Infatti all’interno di questo tablet Tizen troviamo un display da 10,1 pollici con risoluzione 1920×1200 pixel, processore ARM Cortex A9 con frequenza di clock di 1,4 Ghz, 2 GB di memoria RAM, 32 GB di storage interno espandibile con Micro SD, fotocamera principale e fotocamera frontale, Bluetooth 3.0 e WiFi b/g/n. Inoltre il tablet sarà disponibile nella colorazione bianca e rossa.

Gli sviluppatori che adotteranno questo tablet Tizen inoltre avranno diritto all’accesso al codice sorgente e a tutta la documentazione per poter scrivere al meglio le proprie applicazioni.

Tizen

Secondo SamMobile, non dovrebbe volerci molto all’uscita del primo dispositivo destinato al mercato consumer con Tizen come sistema operativo. Una delle difficoltà che dovrà affrontare Tizen OS nel momento dell’uscita dei suoi primi terminali, sarà la mancanza di uno store che offra numerose applicazioni fin dal lancio. Quindi è importante fornire agli sviluppatori dei kit del genere, cosicchè Tizen OS possa non essere così svantaggiato rispetto ad altre piattaforme.