Home > Smartphone > Nokia ottiene un’ingiunzione contro HTC

Nokia ottiene un’ingiunzione contro HTC

Crucipuzzle infiniti è il titolo di una nuova applicazione per iPhone, iPod touch ed iPad che risulterà particolarmente gradita agli utenti che amano cimentarsi con l'enigmistica.

Crucipuzzle infiniti per iPhone

Volete infiniti crucipuzzle sul vostro Iphone / Ipod? Se la risposta è si, allora quest'applicazione fa al caso vostro. All'interno infatti non troverete un numero determinato di crucipuzzle, ma l'applicazione ne creerà ogni volta che lo vorrete uno nuovo sempre diverso. E' possibile scegliere fra otto aree tematiche diverse per generare il crucipuzzle e fra due dimensioni.

Nonostante l'applicazione supporti il Game Center, e disponga di una classifica dei maggiori solutori, potete risolvere i crucipuzzle in tutto relax. La classifica infatti non tiene conto del tempo di risoluzione, ma solo della quantità di schemi risolti (tanto sono infiniti); ricordate però che il punteggio vi verrà attribuito soltanto una volta trovata la parola/frase risultante!

Per evidenziare le parole trovate potete usare due sistemi, o strisciare sulla parola come si farebbe con una matita, o tappare la prima e poi l'ultima lettera. L'applicazione salva automaticamente lo schema non terminato alla chiusura dell'app e lo ripropone alla successiva apertura.

Crucipuzzle infiniti per iPhone

Tra le feature principali di Crucipuzzle infiniti per iPhone troviamo:

  • Generatore di crucipuzzle incorporato con frase risultante.
  • Otto aree tematiche.
  • Due dimensioni dello schema (8x8 e 11x11).
  • Due modi diversi per evidenziare le parole trovate.
  • Classifiche on line dei maggiori solutori.
  • Possibilità di chiedere un aiutino all'app.
  • Salvataggio automatico schemi non terminati.
  • Faq online con aggiornamento dei quesiti degli utenti.
  • Supporto Game Center e Retina Display.

Crucipuzzle infiniti per iPhone

Crucipuzzle infiniti per iPhone può essere acquistata in App Store.

Fonte: AgeMobile

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Un tribunale tedesco, concede alla casa finlandese un’ingiunzione permanente per un brevetto violato da HTC.

Già negli scorsi mesi Nokia aveva annunciato di aver intrapreso delle azioni legali contro alcuni produttori colpevoli di aver violato i suoi brevetti. Motivo di tutto ciò? Il risparmio energetico dei SoC Qualcomm di HTC.

Nokia si è detta soddisfatta da questa decisione, che “conferma la qualità del suo portafoglio di brevetti. Nokia ha anche brevettato questa tecnologia di risparmio energetico negli Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Italia, Svezia, Austria, Giappone e Hong Kong.

“Oltre a questo caso in Germania”, afferma Nokia in una nota,“abbiamo difeso il nostro brevetto contro HTC anche nel Regno Unito, negli Stati Uniti ed all’International Trade Commission, con un’audizione che inizierà in USA  entro un paio di mesi. Più di 30 brevetti Nokia sono stati rivendicati contro HTC in altre azioni legali in Germania, Stati Uniti e Regno Unito. HTC deve ora rispettare la nostra proprietà intellettuale e deve competere usando le proprie innovazioni”

Cosa succederà ora?