Home > News > Microsoft rivela indirettamente l’arrivo di Windows 10 Mobile a 64 bit

Microsoft rivela indirettamente l’arrivo di Windows 10 Mobile a 64 bit

Windows 10 Mobile

Forse non tutti sanno che, nonostante i nuovi smartphone aventi a bordo Windows 10 Mobile sfruttino delle CPU a 64 bit, il sistema operativo in questione è basato su un’architettura a 32 bit, per cui non riesce a sfruttare pienamente il loro potenziale. L’arrivo di Windows 10 Mobile a 64 bit tuttavia non dovrebbe essere poi così lontano visto che, in maniera indiretta, l’ingegnere Dave Cutler lo ha dichiarato in una recente intervista:

In March 2005, he completed one of his “most gratifying pieces of work” at Microsoft when, partnering with AMD, he helped develop the AMD64 architecture (64-bit extensions to the 32-bit x86 architecture) and led the effort to ship the first two x64 64-bit Windows systems (workstation and server). At the time, some questioned why Microsoft developed a 64-bit system; today most computers are 64-bit systems and even our phones will soon have a 64-bit operating system.

Il passaggio ad un sistema operativo a 64 bit comporterebbe diversi vantaggi, fra cui la possibilità di poter implementare più di 4 GB di memoria RAM.

Tuttavia crediamo che gli attuali smartphone non potranno beneficiare della nuova versione a 64 bit per la stessa ragione che non permette il passaggio, in ambito desktop, da Windows a 32 bit a Windows a 64 bit (almeno non in maniera drastica). Sarà dunque necessario posseder degli smartphone nuovi per poter usufruire. Qualcuno ha parlato di Surface Phone?

VIA  FONTE