Home > Android > Microsoft attacca Google su sicurezza e aggionamenti

Microsoft attacca Google su sicurezza e aggionamenti

Microsoft

Durante l’ultimo keynote, Microsoft ha deciso di attaccare nuovamente Google, attraverso una dichiarazione attuata dal capo della sezione Windows, Terry Myerson. L’argomento principale di questa critica è la politica con la quale Google aggiorna il proprio sistema operativo Android.

Myerson ha affermato che il colosso di Mountain View distribuisce molti codici, senza però prendersi alcun impegno ad aggiornare i diversi smartphone. In pratica, Google rilascia i codici alle grandi aziende, senza poi preoccuparsi che queste aggiornino veramente i terminali in questione. Questo esporrebbe i clienti finali a maggiori rischi.

Inoltre, nel corso del Microsoft Ignite, il capo della sezione Windows ha anche affermato che l’idea dei doppi canali, slow e fast ring, verrà mantenuta anche per le versioni futuri di Windows 10 Mobile.

Microsoft attacca Google: ecco il perchè

C’è anche da dire, però, che Google, recentemente, ha intrapreso una strada diversa per quanto riguarda l’aggiornamento del sistema operativo Android. Infatti l’azienda di Mountain View ha deciso di scorporare il proprio sistema operativo in più elementi, in modo tale da renderli anche più aggiornabili attraverso il Google Play Store.

Questo non dovrebbe più lasciare la responsabilità ai produttori di aggiornare i dispositivi, soprattutto quando si ha a che fare con un bug o un problema critico.

Via