Home > News > iPad 3: ordini cancellati a causa del Retina Display ?

iPad 3: ordini cancellati a causa del Retina Display ?

Le difficoltà tecniche legate alla realizzazione del Retina display di iPad 3 potrebbero essere la principale ragione che sta determinando il ritardo della produzione della terza edizione del tablet Apple.

ipad

Le consegne dei primi esemplari di iPad 3 avrebbero dovuto inziare già nella seconda metà del 2011 con un numero di unità previste pari a 1.5-2 milioni di pezzi ne terzo quarto dell'anno e 5-6 milioni nell'ultimo quarto. Gli originali progetti di Apple, tuttavia, sono stati alterati dalle difficoltà legate alla realizzazione del display del tablet, che secondo indiscrezioni sufficientemente attendibili dovrebbe avere una diagonale da 9.7" e una risoluzione pari a 2048 x 1536 pixel.

La realizzazione del Retina display di iPad 3 secondo quelle che sono le richieste di Apple comporta la necessità di superare delle difficoltà tecniche non trascurabili. La più importante è legata alla retroilluminazione dello schermo che non può basarsi su un'unica lampada per raggiungere i risultati sperati dalal casa di Cupertino in termini di resa dei colori. La realizzazione di un adeguato sistema di retroilluminazione del display si scontra con l'esigenza di contenere gli ingombri complessivi del tablet.

Allo stato attuale, mentre LG e Samsung non sono in condizioni di soddisfare le richieste di Apple per quanto riguarda la fornitura del display, l'unico produttore che sembra in grado di farlo è Sharp ad un prezzo che, purtroppo, appare molto alto.

Se le indiscrezioni riportate dal sito Digitimes dovessero risultare fondate, l'appuntamento con iPad 3 potrebbe non essere così vicino come si pensava.

Fonte: Digitimes

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Le difficoltà tecniche legate alla realizzazione del Retina display di iPad 3 potrebbero essere la principale ragione che sta determinando il ritardo della produzione della terza edizione del tablet Apple.

ipad

Le consegne dei primi esemplari di iPad 3 avrebbero dovuto inziare già nella seconda metà del 2011 con un numero di unità previste pari a 1.5-2 milioni di pezzi ne terzo quarto dell’anno e 5-6 milioni nell’ultimo quarto. Gli originali progetti di Apple, tuttavia, sono stati alterati dalle difficoltà legate alla realizzazione del display del tablet, che secondo indiscrezioni sufficientemente attendibili dovrebbe avere una diagonale da 9.7″ e una risoluzione pari a 2048 x 1536 pixel.

La realizzazione del Retina display di iPad 3 secondo quelle che sono le richieste di Apple comporta la necessità di superare delle difficoltà tecniche non trascurabili. La più importante è legata alla retroilluminazione dello schermo che non può basarsi su un’unica lampada per raggiungere i risultati sperati dalal casa di Cupertino in termini di resa dei colori. La realizzazione di un adeguato sistema di retroilluminazione del display si scontra con l’esigenza di contenere gli ingombri complessivi del tablet.

Allo stato attuale, mentre LG e Samsung non sono in condizioni di soddisfare le richieste di Apple per quanto riguarda la fornitura del display, l‘unico produttore che sembra in grado di farlo è Sharp ad un prezzo che, purtroppo, appare molto alto.

Se le indiscrezioni riportate dal sito Digitimes dovessero risultare fondate, l’appuntamento con iPad 3 potrebbe non essere così vicino come si pensava.

Fonte: Digitimes

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: