Home > News > Il Surface Phone non è ancora morto: Andromeda OS rivela funzionalità di smartphone

Il Surface Phone non è ancora morto: Andromeda OS rivela funzionalità di smartphone

Microsoft Surface Phone Andromeda OS

A luglio, le speranze e i sogni di molti sono stati delusi quando Microsoft ci si aspettava che avrebbe messo in attesa il Surface Phone basato su Andromeda OS per quest’anno. Ma il dispositivo è tornato nella nostra attenzione dopo che alcuni file sotto forma di un language pack per Andromeda OS sono diventati disponibili nel Microsoft Store.

Questo sarebbe un segnale che il gigante del software sta per testare il sistema operativo Andromeda “sul campo” con il prototipo del nuovo dispositivo. Le stringhe di testo nel pacchetto di lingua indicano che il dispositivo pieghevole è un telefono, con riferimenti alla possibilità di effettuare chiamate telefoniche.

Secondo il language pack, gli utenti saranno in grado di registrare automaticamente le loro telefonate (questo chiaramente dipenderà anche dalle varie leggi sulla privacy presenti nei vari mercati). I file inoltre rivelano che il dispositivo avrà due schermi interni e un display esterno (probabilmente forniti da LG). 

Il Surface Phone apparentemente supporterà le app della piattaforma UWP di Windows insieme ad alcune app sviluppate appositamente per il sistema operativo Andromeda. Inoltre, avrà a disposizione diverse gesture da utilizzare come scorciatoie.

Non è da escludere poi la presenza di un lettore di impronte digitali e uno scanner per l’iride, il tutto abbinato al framework di Windows Hello. Nel pacchetto di lingue viene menzionata una modalità di produttività che consente all’unità di connettersi a un monitor esterno più grande e di trasformarsi in un vero e proprio PC.

Ad ogni modo, sul concreto ancora non abbiamo nulla ma speriamo che Microsoft presenti quanto prima il suo Surface Phone visto che lo stiamo attendendo ormai da diversi anni.

VIA