Home > News > Huawei: nel 2014 i profitti aumentati del 33%

Huawei: nel 2014 i profitti aumentati del 33%

vendite_huawei_insert

I risultati finanziari del 2014 che ci giungono in queste ore circa il colosso cinese Huawei sono più che rosei per i dirigenti dell’azienda. Nel corso dei passati 12 mesi infatti, Huawei ha aumentato i propri profitti del 33% mentre i ricavi complessivi sono aumentati del 21% (i ricavi comprendono anche i costi mentre i profitti è solo la parte del guadagno).

Trasformando queste percentuali in numeri, i profitti ottenuti da Huawei nel 2014 sono stati poco più di 4 miliardi di euro mentre i ricavi sono stati di circa 34 miliardi di euro. Tali numeri non derivano tutti dal settore mobile, anzi. La maggior parte di essi deriva dal settore telecomunicazioni: forse non tutti sanno infatti che Huawei è una delle principali aziende che si occupano della diffusione e della costruzione delle infrastrutture di rete LTE (centrali, ripetitori ecc.).

Per quanto riguarda il settore mobile, anche lì è stata registrata una crescita importante. Essa si attesta sul 32,6% rispetto al 2013, il che ha portato a circa 75 milioni di smartphone spediti.

I progetti futuri di Huawei, primo fra tutti lo sviluppo ulteriore della tecnologia 5G, faranno si che i ricavi del produttore cinesi salgano fino ai 70 miliardi di euro nel 2018, almeno stando alle previsioni.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che il Mate 7 è stato considerato uno dei migliori smartphone al mondo.

FONTE