Home > Android > Ecco gli smartphone Android più potenti di Giugno secondo AnTuTu

Ecco gli smartphone Android più potenti di Giugno secondo AnTuTu

AnTuTu logo

Così come ogni mese, i responsabili del benchmark AnTuTu stilano delle classifiche relative agli smartphone e ai tablet che usufruiscono del test per mostrare quali sono i più potenti. Per quanto riguarda gli smartphone Android, la classifica di Giugno ha decretato, ancora una volta, il primo posto dello Xiaomi Black Shark.

Per chi non lo sapesse, si tratta di uno smartphone da gaming dotato di un sistema dio raffreddamento particolare che consente al SoC Qualcomm Snapdragon 845 (praticamente comune a tutti i migliori smartphone) si operare al massimo della potenza per periodi di tempo più lunghi prima di andare in throttling.

AnTuTu Giugno 2018

Il Vivo NEX, che ha ugualmente un chipset SD 845, ha ottenuto un punteggio medio di 284227, ovvero circa 3.500 punti in meno rispetto al top di gamma Xiaomi. Il NEX ha fatto il suo debutto nella classifica di Giugno balzando direttamente al secondo posto e scalzando OnePlus 6 che ora occupa il terzo posto con un punteggio medio di 282.275.

Al quarto posto trova spazio lo Xiaomi Mi 8 con un punteggio di 273.221. Al quinto posto vi è lo Smartisan R1 con un punteggio medio di 273.152. Il Samsung Galaxy S9+, con un punteggio medio di 262.561 è solo al sesto posto mentre il Mi Mix 2s è sceso al settimo posto. All’ottava posizione è il Galaxy S9 con un punteggio di 261.918 mentre il Sony Xperia XZ2 con 251.387 punti è al nono posto. Infine, nella top ten trova spazio anche il Nubia Red Magic con un punteggio medio su AnTuTu di 214580.

Stranamente LG G7 ThinQ, pur essendo dotato dello stesso chipset, non compare in classifica.

VIA