Home > News > Disponibile il jailbreak di iOS 5 Beta 6 con Sn0wbreeze

Disponibile il jailbreak di iOS 5 Beta 6 con Sn0wbreeze

La community che ruota attorno al mondo Apple conferma di essere estremamente operosa: a distanza di poche ore dal rilascio da parte dell'azienda di Cupertino della Beta 6 di iOS 5, infatti, arriva la notizia della disponibilità del relativo jailbreak.

iH8sn0w

L'annuncio da parte del team di iH8sn0w è stato effettuato tramite un breve messaggio sul canale ufficiale su Twitter: il famoso tool di sblocco Sn0wbreeze (la versione 2.8 beta 6) è in grado di effettuare il jailbreak dell'ultima release dell'OS mobile di Apple.

Sembra che il tool funzioni su tutti i dispositivi (iPhone 4, 3GS, iPod touch 3G e 4, iPad) ad eccezione dell'iPad 2. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale non senza ricordarvi che le operazioni di jailbreak dei dispositivi Apple non sono autorizzate dal produttore e possono mettere a rischio la garanzia del terminale: vanno pertanto effettuate a proprio rischio e pericolo.

E' interessante notare, tuttavia, come nel corso degli anni il "braccio di ferro" tra Apple e la community che a gran voce richiede il riconoscimento della legittimità delle operazioni di sblocco del melafonino non cenni a diminuire: l'azienda continua a rilasciare nuove versioni dell'OS (che dovrebbero essere sempre più sicure ed esenti da falle per il jailbreak) e gli sviluppatori rispondono con tool sempre più sofisticati. Chi si stancherà prima?

Fonte: iH8sn0w (via Engadget)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

La community che ruota attorno al mondo Apple conferma di essere estremamente operosa: a distanza di poche ore dal rilascio da parte dell’azienda di Cupertino della Beta 6 di iOS 5, infatti, arriva la notizia della disponibilità del relativo jailbreak.

iH8sn0w

L’annuncio da parte del team di iH8sn0w è stato effettuato tramite un breve messaggio sul canale ufficiale su Twitter: il famoso tool di sblocco Sn0wbreeze (la versione 2.8 beta 6) è in grado di effettuare il jailbreak dell’ultima release dell’OS mobile di Apple.

Sembra che il tool funzioni su tutti i dispositivi (iPhone 4, 3GS, iPod touch 3G e 4, iPad) ad eccezione dell’iPad 2. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale non senza ricordarvi che le operazioni di jailbreak dei dispositivi Apple non sono autorizzate dal produttore e possono mettere a rischio la garanzia del terminale: vanno pertanto effettuate a proprio rischio e pericolo.

E’ interessante notare, tuttavia, come nel corso degli anni il “braccio di ferro” tra Apple e la community che a gran voce richiede il riconoscimento della legittimità delle operazioni di sblocco del melafonino non cenni a diminuire: l’azienda continua a rilasciare nuove versioni dell’OS (che dovrebbero essere sempre più sicure ed esenti da falle per il jailbreak) e gli sviluppatori rispondono con tool sempre più sofisticati. Chi si stancherà prima?

Fonte: iH8sn0w (via Engadget)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: