Home > Guide > Comparativa dual-core Android: navigazione Internet

Comparativa dual-core Android: navigazione Internet

Altro: 
Qtek 2020

Smartphone

Windows Mobile 2003 Pocket PC


Categoria:
  • Smartphone
Sistema Operativo:
  • Windows Mobile 2003 per Pocket PC Phone Edition
Funzionalità telefoniche:
  • GSM/GPRS Tribanda 900/1800/1900 MHz
  • GPRS di classe B
Display e tastiera:
  • 240 x 320 3.5" Transflective 16-bit 65.000 colori
  • Tasto d'accensione
  • Registrazione Vocale
  • Reset Switch
  • Joypad a 4+1 funzioni
Processore e memoria:
  • Intel XScale PXA263 a 400Mhz
  • 128MB di RAM
  • 32MB/64MB di ROM
  • 14MB di store memory
Fotocamera integrata:
  • VGA (640 x 480) 307.000 Pixels (0.3 Mega Pixels) Focale 2.8
Connettività:
  • Bluetooth 1.1 integrato
  • Porta infrarossi (IRDA)
  • Seriale/USB
Funzioni aggiuntive:
  • Vivavoce
  • Vibracall
Batteria:
  • 1200mAh ioni di lithio
  • 12 ore in modalità palmare (PDA)
  • 170 ore di stand by
  • 240 minuti di conversazione
Dimensioni e peso:
  • 13 x 7 x 1.9 cm
  • 190 grammi
Link:

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: 

htc sensation vs lg optimus 3d vs lg optimus dual vs samsung galaxy s iiProseguiamo con la nostra prova comparativa degli smartphone Android dual-core proponendovi uno dei test più attesi: la prestazione della navigazione web.

Abbiamo scelto di dedicare un intero capitolo della prova comparativa che ha sempre come protagonista l'HTC Sensation, gli LG Optimus 3D e Dual e il Samsung Galaxy S II considerata la sempre maggiore importanza assunta da tale settore di attività che sembra trarre particolare beneficio dall'introduzione di piattaforme Dual-core.

Proprio nell'ambito della navigazione internet, infatti, inizia ad essere percepito in maniera abbastanza marcata il divario di prestazioni tra i "vecchi" smartphone single core e quelli di nuova generazione.

 

Le caratteristiche dei browser

La nostra prova è stata condotta avendo come riferimento i browser preinstallati di default negli smartphone e sono suscettibili di miglioramenti e peggioramenti ricorrendo a browser di terze parti.  Abbiamo preferito porre l'accento sul browser di default perchè ciascun produttore ha provveduto a modificare quello standard di Android introducendo nuove feature o migliorando quelle già esistenti.

A titolo di esempio, possiamo mettere in evidenza la capacità del browser preinstallato nell'HTC Sensation di essere impostato per la navigazione come desktop, preclusa agli altri browser concorrenti, o il supporto all'accelerazione grafica sfruttata dal browser del Samsung Galaxy S II. LG ha provveduto ad una blanda personalizzazione del browser dell'LG Optimus 3D introducendo una barra in fondo allo schermo, mentre l'LG Optimus Dual pur non stravolgendo il browser di default della piattaforma trae giovamento dalla capacità della GPU di accelerare la riproduzione dei video in streaming.

 

Il contenuto della prova

Per saggiare le prestazioni dei quattro browser abbiamo utilizzato i nostri consueti siti di riferimento, che sono già stati protagonisti in passato di altre comparative come quella tra Nokia N8, Nexus One e iPhone 4. La ricordiamo per chi volesse effettuare un controllo a distanza di qualche mese sui progressi effettuati dagli smartphone nell'ambito della navigazione internet.

Riassumendo sinteticamente i siti utilizzati:

  • Gazzetta dello sport: per la prova della visualizzazione dei siti ottimizzati per dispositivi mobili
  • Nokia: sito dal layout articolato ricco di immagini e testi (minuto 0:42)
  • Phone Arena: sito che mette a dura prova i terminali considerata la quantità di immagini, elementi animati e layout complesso (minuto 2:03)
  • Alfa Romeo nella nuova versione ottimizzata per i dispositivi mobili (minuto 4:17)
  • Kongregate: per saggiare la capacità di gestire contenuti in Flash differenti dai video (minuto 4:56)
  • You Tube (versione desktop) per la riproduzione dei video in Flash (minuto 6:15)
  • AgeMobile (versione desktop): abbiamo utilizzato il nostro sito per saggiare la qualità del rendering, della riformattazione del testo e della risposta dell'accelerometro (minuto 8:37)

Non ci resta che lasciarvi al video della prova comparativa per poi passare alle conclusioni finali. Buona visione:

 

Conclusioni

La premessa è che tutti gli smartphone protagonisti della nostra prova si sono rivelati mediamente più prestanti dei precedenti dispositivi single core. La misura del boost di prestazioni e gli ambiti in cui la stessa è percepibile varia da modello a modello. Tutti i protagonisti della nostra comparativa hanno sensibilmente migliorato la prestazione relativa alla gestione dei contenuti in Flash rispetto agli smartphone single core (sia che si tratti di video, sia che si tratti di giochi).

Su tutti i contendenti però è ancora una volta il Samsung Galaxy S II a svettare grazie all'accelerazione grafica del browser preinstallato che porta l'esperienza di navigazione ad un livello ancora più elevato rispetto a quello medio offerto dagli altri dual-core.

L'HTC Sensation risponde alla maggiore reattività del browser del Samsung Galaxy S II con una maggiore ricchezza di funzioni (una su tutte la possibilità di commutare la visualizzazione tra destkop e mobile) e la più elevata risoluzione del display che aiuta non poco la leggibilità di testi e consente di avere delle panoramiche delle pagine che risultano fruibili molto spesso senza necessità di ricorrere a llivelli di zoom elevati. Tenuto conto della velocità del rendering, del panning e dello zooming delle pagine, possiamo considerare, seppur di poco, la prestazione del Sensation la seconda migliore in assoluto.

LG Optimus 3D ed LG Optimus Dual, sono compagni non solo di scuderia, ma anche nella classifica dei browser più veloci offrendo un livello di prestazioni molto simile. Le operazioni di scrolling, panning e zooming della pagina non avvengono con la stessa velocità del Samsung Galaxy S II ed alcune feature introdotte da LG, come la barra nella parte inferiore dello schermo dell'Optimus 3D non apportano reali benefici alla navigazione web, ma rischiano di peggiorarla sottraendo spazio utile alla visualizzazione dei contenuti della pagina. Nulla da dire per quanto riguarda la riproduzione dei contenuti in Flash: sia il TI OMAP 4430 che Tegra 2 sembrano trovarsi particolarmente a loro agio anche con i video in Flash embedded.

In conclusione, alla luce dei nostri test sul campo, il risultato del primo iniziale benchmark che avevamo realizzato alcuni giorni fa risulta essere sostanzialmente confermato. Tenuto conto delle prestazioni velocistiche pure, il Samsung Galaxy S II torna ad imporsi nella nostra classifica.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Sezioni: 
Produttori: