Home > Apple > Apple Watch Series 3 sarà dotato di connettività LTE?

Apple Watch Series 3 sarà dotato di connettività LTE?

Apple Watch NikeLab

Nonostante di Apple Watch ne siano stati realizzati con successo due generazioni diverse, lo smartwatch è rimasto sempre una sorta di accessorio subordinato all’iPhone. Di fatto, senza il pairing con un iPhone, l’Apple Watch è abbastanza inutile. Con l’Apple Watch Series 3 però il colosso di Cupertino potrebbe realizzare un dispositivo del tutto stand alone.

Come sicuramente avrete capito, l’indiscrezione che vi stiamo riportando indica che il nuovo Apple Watch Series 3 sarà dotato di connettività LTE. Non si tratterebbe di una vera e propria novità in ambito smartwatch visto che Samsung, LG e Huawei ne hanno realizzato già almeno un paio di modelli. 

Data la dimensione dell’Apple Watch Series 3 e la volontà di Apple di mantenere l’innovazione introdotta in passato sugli iPad con connettività LTE, dovrebbe essere integrato un modulo con e-SIM. Ciò significa che non vi sarà nessuno sportellino per cambiare fisicamente la scheda SIM ma avverrà tutto via software.

Apple Watch Series 3 e l’autonomia a rischio

C’è da vedere anche come la connettività LTE si concilierebbe con l’autonomia della batteria. Ancor più che sugli smartphone, la connettività di rete su uno smartwatch drena molto più velocemente l’energia da una batteria, il che potrebbe rappresentare uno scoglio importante.

Se effettivamente quest’indiscrezione dovesse rivelarsi veritiera, Apple metterebbe a segno uno step in avanti molto importante consolidando ancora di più la propria terza posizione nel mondo wearable (dopo Xiaomi e Fitbit).

In attesa di avere maggiori informazioni sulla possibile integrazione di un modulo e-SIM con connettività LTE sul prossimo Apple Watch, vi vogliamo ricordare che finalmente l’app Apple Store permette di fare acquisti con il Touch ID.

VIA  FONTE