Home > Apple > Apple Watch: la distrazione provocata alla guida sarebbe superiore all’iPhone

Apple Watch: la distrazione provocata alla guida sarebbe superiore all’iPhone

Apple Watch

Con l’avvicinarsi della commercializzazione dell’Apple Watch, nonostante la maggior parte della gente è eccitata all’idea di poterlo provare e, nel caso, acquistarlo, ce n’è una piccola porzione che si è premurata di studiare gli effetti che l’Apple Watch avrà nei guidatori. Permettendo la visualizzazione delle notifiche dell’iPhone, l’Apple Watch verrà visionato molto più spesso alla guida di un auto, dato che girare il polso si pensa che sia “indolore” alla guida.

Questo forse è anche vero ma il distogliere la vista e l’attenzione dalla strada al display dell’orologio è molto più pericoloso del visualizzare la notifica sullo smartphone. Questo è stato scoperto attraverso una serie di test dal Transport Research Laboratory di Wokingham (Gran Bretagna), secondo il quale un guidatore impiega, in media, 2,52 secondi a reagire ad una situazione di emergenza, contro gli 1,85 secondi totalizzati con lo smartphone. Con la piena attenzione alla guida invece, la media scende fino a 0,9 secondi.

Da ciò si evince che, se già l’uso dello smartphone è stato vietato a bordo delle auto, lo dovrebbe essere anche quello degli smartwatch. A tal proposito, alcune associazioni hanno chiesto estendere la legge anche agli smartwatch. C’è da dire che beccare qualcuno mentre utilizza uno smartwatch è davvero molto difficile, per cui si dovrebbe cercare di educare in maniera migliore la popolazione sui possibili rischi alla sicurezza.

VIA