Home > News > Apple nel mirino della Commissione Europea: limita la concorrenza nel mercato degli e-book ?

Apple nel mirino della Commissione Europea: limita la concorrenza nel mercato degli e-book ?

Apple è al centro di una nuova controversia giudiziaria, ma questa volta l'"antagonista" non è Samsung o HTC, quanto la Commissione Europea che sta appurando l'esistenza di pratiche anticoncorrenziali poste in essere dalla casa di Cupertino nel mercato degli ebook.

ipad ebook

Il comunicato stampa della Commissione Europea in merito alla vicenda è sufficientemente:

The Commission will in particular investigate whether these publishing groups and Apple have engaged in illegal agreements or practices that would have the object or the effect of restricting competition.

I gruppi editoriali che avrebbero stretto accordi con Apple comprendono: Hachette Livre, appartenente al gruppo francese Lagardere Publishing; Harper Collins, facente capo a News Corp di proprietà di Rupert Murdoch; Simon & Schuster della CBS; Penguin, di proprietà della britannica Pearson Group; ed il gruppo editoriale tedesco Georg von Holzbrinck.

Come si può notare la vicenda non coinvolge i gruppi editoriali italiani che si sono sempre dimostrati piuttosto refrattari a scegliere il canale distributivo di iBooks. Al momento le indagini sono ancora in corso e la Commissione Europea non si è ancora espressa definitivamente sulla vicenda.

Fonte: Associated Press via 9to5Mac

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Apple è al centro di una nuova controversia giudiziaria, ma questa volta l'"antagonista" non è Samsung o HTC, quanto la Commissione Europea che sta appurando l'esistenza di pratiche anticoncorrenziali poste in essere dalla casa di Cupertino nel mercato degli ebook.

ipad ebook

Il comunicato stampa della Commissione Europea in merito alla vicenda è sufficientemente:

The Commission will in particular investigate whether these publishing groups and Apple have engaged in illegal agreements or practices that would have the object or the effect of restricting competition.

I gruppi editoriali che avrebbero stretto accordi con Apple comprendono: Hachette Livre, appartenente al gruppo francese Lagardere Publishing; Harper Collins, facente capo a News Corp di proprietà di Rupert Murdoch; Simon & Schuster della CBS; Penguin, di proprietà della britannica Pearson Group; ed il gruppo editoriale tedesco Georg von Holzbrinck.

Come si può notare la vicenda non coinvolge i gruppi editoriali italiani che si sono sempre dimostrati piuttosto refrattari a scegliere il canale distributivo di iBooks. Al momento le indagini sono ancora in corso e la Commissione Europea non si è ancora espressa definitivamente sulla vicenda.

Fonte: Associated Press via 9to5Mac

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: