Home > Android > OnePlus Nord potrebbe diventare un brand secondario dell’azienda

OnePlus Nord potrebbe diventare un brand secondario dell’azienda

Qualche mese fa sono stati presentati gli smartphone OnePlus 7 e 7 Pro. Poi sono arrivati sul mercato ufficialmente anche i nuovi OnePlus 7T e 7T Pro e qualche settimana fa è toccato ai nuovi OnePlus 8 e 8 Pro. Come sicuramente già saprete i prezzi sono molto più alti rispetto agli standard a cui ci ha abituati questa azienda nel corso degli anni. Poi per fortuna sono arrivati i nuovi Oneplus economici, a partire da OnePlus Nord.

La famiglia si è poi allargata ad altri modelli e l’ultimo arrivato è stato il modello OnePlus Nord CE 2, smartphone di cui abbiamo parlato lo scorso mese in occasione del rilascio delle patch di sicurezza di giugno. C’è chi crede che questo faccia parte della strategia di OnePlus per espandere la propria presenza nel segmento medio del mercato. Tuttavia, potrebbe esserci di più. Secondo recenti indiscrezioni OnePlus potrebbe cercare di far diventare Nord un marchio indipendente o forse un sottomarchio, proprio come ha fatto Oppo con Realme, Vivo con iQoo e Xiaomi con Poco.

In particolare, Nord sarà trattato come un marchio separato con il proprio marchio, negozi e team. Il marchio OnePlus verrebbe rimosso dai dispositivi Nord, sebbene le parole “da OnePlus” o “un marchio OnePlus” potrebbero essere mantenute in alcuni punti. La gamma Nord avrà una presenza offline molto forte, con showroom dedicati e collegamenti con negozi di terze parti. Inoltre, la gamma Nord si espanderà da telefoni e TWS per comprendere televisori, cinturini per il fitness, smartwatch, cinturini Bluetooth, power bank e altri accessori. In modo molto significativo, la serie Nord avrà la sua interfaccia, che sarebbe fondamentalmente una skin basata su OxygenOS (un po’ come il launcher Poco su MIUI nei telefoni Poco).

Al momento si tratterebbe solo di indiscrezioni,ma prepariamoci a tutto.

Via