Home > Apple > iPhone 12 Mini è un flop: fine ciclo vita in anticipo

iPhone 12 Mini è un flop: fine ciclo vita in anticipo

Apple Logo

Sono passati diversi mesi da quando Apple ha presentato ufficialmente iPhone 12, 12 mini, 12 Pro e 12 Pro Max. Tra questi  iPhone 12 Mini ha catturato moltissimo l’attenzione anche da parte degli utenti Android perché in fondo trovare uno smartphone Android top di gamma compatto è davvero difficile (l’unico compatto potrebbe essere il Pixel 4A ma non è certo un top di gamma, e il recente Asus Zenfone 8 Mini non è pubblicizzato abbastanza per poter diventare un nuovo punto di riferimento del settore). Ma a quanto pare finito l’entusiasmo iniziale bisogna fare i conti con il mercato.

Ebbene, il mercato ha deciso che iPhone 12 Mini non va bene. Infatti, secondo un report di Trenforce, gli utenti iPhone stanno preferendo di gran lunga le versioni con diagonale superiore. Si prevede, infatti, che Apple si concentrerà sull’aumento delle vendite dei tre modelli non mini della serie iPhone 12s in considerazione del fatto che l’iPhone 12 mini (che ha raggiunto la fine del ciclo di vita in anticipo nel Q2 2021) ha registrato performance di vendita deludenti rispetto a altri modelli della famiglia iPhone 12.

C’è da dire che iPhone 12 Mini è forse fin troppo “mini” e che in fondo la versione base è quella con il miglior compromesso fra dimensioni e batteria. In fondo negli ultimi anni l’utenza vuole smartphone con grande autonomia e tempi di ricarica sempre più brevi. Per cui l’esperimento dei telefoni super compatti è da considerarsi fallito, ma speriamo comunque che nel mondo Android ci siano altri produttori come Asus intenzionati a realizzare dei top di gamma che non abbiano un display da 6,7 pollici!

Via