Home > News > Iliad: 7,5 milioni di utenti in Italia e lancio della fibra rimandato in autunno

Iliad: 7,5 milioni di utenti in Italia e lancio della fibra rimandato in autunno

Dopo un periodo di “calma piatta” che ha portato anche alcuni operatori ad alzare le tariffe con le solite rimodulazioni dopo il boom Iliad,  l’operatore francese ha provato a rimettere in circolazione una ventata di novità con un’offerta molto interessante.Prima con l’offerta a tempo limitato  Iliad Flash 100 5G e successivamente con l’offerta fissa, ora il gestore francese mette a disposizione minuti ed sms illimitati + 100 GB in 5G al mese a 9,99 euro.

Ad oggi questa è l’offerta migliore disponibile sul mercato per chi vuole 100 GB sotto rete 5G. Battuta anche la concorrenza di Fastweb Mobile che offriva 70 GB a 7,95 euro al mese. Ma nelle ultime settimane l’attenzione si era spostata sulla linea fissa e sull’arrivo in Italia dei servizi di telefonia fissa.

Ma mentre cominciavano a circolare indiscrezioni e qualcuno azzardava anche alcuni prezzi dei piani tariffari, il gruppo francese pubblicando i risultati finanziari del primo trimestre del 2021 ha chiaramente indicato che il lancio della fibra in Italia è stato rimandato a causa della pandemia da Covid-19.

Come potete vedere dalla slide qui sopra si parla di un lancio dei servizi di telefonia fissa in Italia programmato dopo l’estate del 2021. Per cui nelle migliori ipotesi non vedremo tariffe per la linea fissa da parte dell’operatore francese prima dell’autunno.

Nel frattempo i risultati ottenuti nel campo della telefonia mobile sono ottimi con un fatturato che si aggira sui 190 milioni di euro, in crescita del 25,1% rispetto al Q1 2020. Ma quello che più conta è che l’operatore può contare ben 7,5 milioni di clienti in Italia nel giro di circa 3 anni. 

Tutti i risultati finanziari dettagliati potete trovarli sul sito ufficiale dedicato.