Home > Giochi > Come giocare a Freecell gratis usando Chrome

Come giocare a Freecell gratis usando Chrome

Freecell gioco gratis

Guida su come come giocare a Freecell in maniera del tutto gratis e utilizzando solamente il browser web (Chrome ad esempio).

Nonostante gli smartphone abbiano raggiunto una potenza di elaborazione simile a quella delle console da gaming di un paio di generazioni fa (PS2 ad esempio), i giochi più popolari sul web e sugli App Store rimangono ancora quelli semplici di carte. Di questi, il solitario Freecell è probabilmente il più giocato in assoluto.

A questo proposito, vi vogliamo parlare di un sito web che rende l’atto di giocare a Freecell estremamente semplice e senza le preoccupazioni di un’applicazione vera e propria che necessita ogni volta di tediosi aggiornamenti. Il sito web in questione ha un nome decisamente auto esplicativo: freecell.it.

Con questo sito web è possibile giocare, in maniera del tutto gratis, al gioco di Freecell da qualsiasi smartphone, tablet o computer: basta solamente un browser web come Google Chrome.

Come giocare a Freecell

Come giocare Freecell

Freecell è una tipologia di solitario con le carte e fra i giochi più popolari di sempre. Per chi non lo conoscesse ancora, l’intero campo di gioco si può dividere in 3 parti distinte:

  • Il “tableau”, è il riquadro dove 52 carte (mischiate) vengono disposte scoperte, quindi a faccia in su. Le carte sono divise in 8 colonne, le prime 4 colonne contengono 7 carte ciascuna, mentre le ultime 4 ne contengono 6.
  • Le “caselle libere”, sono le 4 caselle vuote in alto a sinistra. Qui puoi parcheggiare temporaneamente le carte da gioco che non ti servono in quel momento.
  • Le “colonne degli scarti”, dove vengono spostate le carte liberate, questa zona è chiamata anche base.

L’obiettivo per portare al termine il solitario è quello di spostare tutte le 8 colonne dal tableau alle 4 colonne di scarto, dove ognuna delle 4 ha il proprio colore e seme, inizia sempre con un asso e finisce con un re.

In parole povere, bisogna posizionare le carte, a partire dagli assi e andando su di numero, nella sezione in alto a destra rispettando i vari semi. Per fare ciò bisogna tuttavia liberare gli assi dal campo di gioco (da qui il nome freecell) spostando una fila di carte in ordine crescente e alterno nei colori rosso e nero.

Il solitario è interessante e popolare in quanto spinge il giocatore a pensare a una corretta strategia per liberare gli assi e successivamente impilare tutte le carte dello stesso seme.