Home > News > ZTE N910

ZTE N910

L’Optimus L9 è la nuova proposta di LG dedicata agli utenti alla ricerca di uno smartphone dotato di un ampio display, di un design curato e capace di garantire un’esperienza di utilizzo molto piacevole, il tutto senza trascurare l’aspetto economico. Lo abbiamo provato in anteprima e adesso vi raccontiamo come se l’è cavata

Video: 

Hardware – Un top di gamma in incognito

Iniziamo subito ammettendo di essere rimasti positivamente impressionati dall’LG Optimus L9: conoscendo le caratteristiche tecniche dello smartphone, infatti, ci attendevamo uno dei tanti terminali di fascia media che ormai da tempo popolano il mercato Android. Niente di più sbagliato: l’Optimus L9 ha qualcosa in più e lo si percepisce sin dal primo momento in cui lo si prende in mano, tanto da averci fatto tornare alla mente più volte il suo fratello maggiore, l’Optimus 4X HD, terminale di tutt’altra categoria.

Realizzato in materiali plastici di buona qualità, l’LG Optimus L9 è ben assemblato e regala una sensazione di solidità degna di un top di gamma, il tutto con un peso più che accettabile (125 grammi) e ben distribuito: nel complesso è comodo da maneggiare e utilizzare anche con una sola mano e ciò a dispetto delle dimensioni generose della sua scocca.

Ma è una volta acceso il display dell’LG Optimus L9 che per qualche secondo si resta stupiti: forte di una diagonale da 4,7 pollici e di una risoluzione qHD, lo schermo LCD del terminale è molto luminoso (tanto da essere perfettamente visibile anche sotto la luce del sole) e garantisce una qualità superiore alla media sia per quanto riguarda la fedeltà dei colori sia per quanto riguarda il funzionamento del touchscreen, sempre pronto a percepire l’input e a rispondere di conseguenza.

Tra le altre principali caratteristiche tecniche dell’LG Optimus L9 segnaliamo un processore dual core da 1GHz con architettura Dual Channel che, insieme alla RAM di 1GB, non pone limiti particolari nell’utilizzo quotidiano del device.

Qualche limite, invece, potrebbe arrivare dal quantitativo di ROM disponibile, pari a soli 4GB: troppo pochi se consideriamo che le applicazioni Android sono sempre più pesanti. In parte, ad ongni modo, è possibile ovviare con il supporto MicroSD e disistallando le applicazicazioni pre-caricate che non interessano.

Un ultimo cenno lo dedichiamo alla batteria da 2.150 mAh, uno degli aspetti che più ci hanno colpito di questo smartphone: se, infatti, con l’Optimus 4X HD abbiamo riscontrato qualche problema ad arrivare fino a sera con il terminale ancora acceso, la musica è completamente diversa con l’LG Optimus L9, che ci ha garantito di utilizzare tutte le sue funzionalità per l'intera giornata senza farci troppi problemi di ricarica.

Frontalmente l'LG Optimus L9 presenta un display da 4,7 pollici, il tasto home fisico e quelli soft touch (Indietro e Menu)
In alto fotocamera e sensori
I tre tasti sono sensibili e reattivi
Posteriormente troviamo la fotocamera da 5 megapixel supportata dal flash e, in basso, l'altoparlante integrato
Il particolare della fotocamera
I tasti volume sono posizionati sul lato destro della scocca
A sinistra trova posto il tasto di accensione/spegnimento
Il display dell'LG Optimus L9 riproduce colori fedeli
Nonostante il display da 4,7 pollici, l'LG Optimus L9 è utilizzabile anche con una sola mano
Questa foto testimonia la perfetta visibilità del display dell'LG Optimus L9 anche sotto la luce del sole
Vano batteria e cover posteriore con antenna NFC
La batteria da 2.150 mAH

Software – Android 4.0 e LG Optimus UI: una garanzia!

L’LG Optimus L9 arriva sul mercato con Android Ice Cream Sandwich (versione 4.0.4) e l’interfaccia utente Optimus UI 3.0, un connubio che già abbiamo avuto modo di apprezzare sull’Optimus 4X HD e che ora, su un terminale con dotazione hardware inferiore, ci conferma le sue grandi potenzialità.

Il produttore coreano con la sua UI ha fatto un buon lavoro, non appesantendola troppo e, allo stesso tempo, garantendo all’utente la possibilità di personalizzare ogni suo aspetto, il tutto con una grande semplicità. Il risultato complessivo è decisamente interessante, in quanto tutto gira fluidamente e in questa settimana di intenso utilizzo non abbiamo assistito a crash o riavvìi.

L’LG Optimus L9 può inoltre contare su tutta una serie di feature esclusive, implementate dal produttore coreano per migliorare l’esperienza di utilizzo quotidiana del device: in tale ottica ci viene subito in mente QuickMemo, funzionalità che abbiamo già avuto modo di apprezzare sull’Optimus 4X HD e che permette di catturare una schermata (o una sua porzione), di appuntarvi o disegnarvi qualcosa e quindi di condividerla.

Per quanto riguarda l’aspetto multimediale, infine, l’LG Optimus L9 si conferma un terminale dotato di un buon player e di un audio di qualità più che discreta: ascoltare i propri brani o guardare i video del cantante preferito non sarà certo un problema.

La Schermata principale
Con il pinch-to-zoom si accede alla schermata che permette di gestire le pagine della homescreen
Il menu applicazioni
I Widget
Il menu impostazioni personalizzato da LG
Il nostro LG Optimus L9 è basato su Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich
Il menu a tendina con le notifiche
E' possibile scegliere i collegamenti veloci da visualizzare nel menu notifiche
La tastiera di LG
Supportato anche un metodo di inserimento testo a scorrimento (stile Swype)
QuickMemo
Il Dizionario pre-caricato
Il Dizionario pre-caricato
QuickTranslator utilizza la fotocamera per tradurre il testo desiderato
LG permette di disintallare le applicazioni precaricate, recuperando così un po' di spazio
Il Meteo
Il Servizio di assistenza in remoto
Il Task Manager

Connettività – Ce n'è per tutti i gusti

Ricco il comparto connettività dell’LG Optimus L9, che può vantare il pacchetto completo: dall’HSDPA al WiFi, dal Bluetooth all’NFC, dal DLNA alla MicroUSB. L’utente ha solo l’imbarazzo della scelta su quale delle varie alternative disponibili sfruttare per condividere i propri contenuti multimediali, navigare sul Web o dilettarsi con i social network.

Discrete le prestazioni garantite dal browser dell’LG Optimus L9, anche se non all’altezza di quelle del top di gamma del produttore coreano: non manca, infatti, qualche incertezza, soprattutto con il Flash Player attivo. Supportati, ovviamente, pinch-to-zoom, modalità landscape e tutte le feature che ci si attende di trovare su un terminale di fascia medio-alta.

Positivi i giudizi sul comparto telefonico: l’LG Optimus L9 può contare su una buona ricezione del segnale (ed un veloce riaggancio quando lo si è perso), oltre che su un audio potente e abbastanza pulito (tende a gracchiare solo in vivavoce al massimo volume).

Nulla di particolare da segnalare per quanto riguarda l’aspetto della messaggistica: si tratta, del resto, di uno dei punti di forza di Android e l’LG Optimus L9 non fa eccezione.

Interessante la scelta di LG di dotare il terminale del supporto NFC, tecnologia ancora non sfruttata pienamente ma che nel giro di qualche anno potrebbe divenire la nuova frontiera dei pagamenti elettronici mobile. Al momento c’è la possibilità di utilizzare i Tag per impostare automaticamente i vari profili desiderati.

Chiudiamo con il modulo GPS, rivelatosi un altro dei punti di forza dell’LG Optimus L9: l’antenna di cui è dotato lo smartphone, infatti, è capace di effettuare il fix in meno di 30 secondi e di mantenere il segnale per tutto il tragitto. Google Maps e Google Navigatore rappresentano la classica ciliegina sulla torta.

Il tastierino telefonico
Il menu connettività
FileShare, applicazione che permette di condividere file via WiFi
L'applicazione che permette di sfruttare i Tag NFC
Il browser Web
Il browser Web
Google Maps
Google Maps
Google Navigator

Fotocamera - Un, due, tre, Cheese

L'LG Optimus L9 è dotato di una fotocamera da 5 megapixel, supportata da autofocus, flash LED e una serie di funzionalità che permettono all'utente di personalizzare i propri scatti.

Nel complesso si tratta di una fotocamera che fa il suo onesto lavoro, garantendo immagini di qualità discreta, soprattutto quando vi è il supporto di una buona illuminazione. E quando la luce manca, entra in gioco il flash, che si è dimostrato più che sufficiente a garantire che l'oggetto della foto sia ben visibile anche in una stanza completamente buia.

Buoni i risultati dei nostri test anche per quanto riguarda la fedeltà dei colori ed il bilanciamento del bianco. Siamo rimasti colpiti, inoltre, dalla qualità degli scatti ravvicinati con l'ausilio del flash: salvare le pagine di un documento e convertirle in file PDF non sarà di certo un problema per i possessori dell'LG Optimus L9.

Tra le opzioni di personalizzazione a disposizione dell'utente troviamo la Luminosità, il tipo di Messa a fuoco, la Modalità Scena, l’ISO, il Bilanciamento, l'Effetto colore. Non mancano, inoltre, l’autoscatto, la modalità Panorama, gli scatti continui. Simpatica, infine, la funzionalità che permette di scattare la foto dicendo "Cheese".

Per quanto riguarda il comparto video, l'LG Optimus L9 è capace di registrare filmati in qualità Full HD che, in sede di riproduzione, si rivelano fluidi e dotati di un audio molto alto. Così come già avvenuto per l'Optimus 4X HD, LG ha implementato la possibilità di applicare una serie di effetti o sfondi speciali prima di avviare la registrazione.

A seguire una galleria di immagini e un filmato di prova.

Foto scattata contro sole
Immagine catturata in buone condizioni di luce
Foto ravvicinata all'aperto
Foto ravvicinata all'aperto
Macro all'interno con flash
Foto in stanza buia con flash
Foto in notturna
Foto in notturna con flash
Modalità Panorama
Video: 

Pro e Contro

Siamo giunti al momento di tirare le somme. Non nascondiamo che l’LG Optimus L9 ci ha colpiti: quando è arrivato in redazione, infatti, ci attendevamo uno dei tanti terminali di fascia media che popolano il mercato Android, magari caratterizzato da un display più grande del solito.

Ed invece l’Optimus L9 in poche ore ci ha fatto comprendere che lo schermo oversize non è la sua unica arma in più. Sia per quanto riguarda il profilo hardware che quello software, infatti, lo smartphone presenta diversi aspetti e caratteristiche da vero top di gamma.

Tra i punti di forza del terminale spiccano la qualità costruttiva, la luminosità dello schermo, l’autonomia ed il connubio tra Android Ice Cream Sandwich e interfaccia LG Optimus UI 3.0, che si rivela vincente, rendendo l’Optimus L9 fluido ed esente da esitazioni o riavvìi.

Non manca, ovviamente, qualche limite, come la poca memoria integrata (solo 4GB, di cui poco più di 2GB a disposizione dell’utente) o l’audio un po’ gracchiante al massimo volume. Ma non si può mica avere tutto dalla vita!

A chi consigliamo l’LG Optimus L9? Si tratta di uno smartphone idoneo a qualsiasi tipo di utilizzo, con particolare riguardo agli aspetti relativi alla multimedialità e alla navigazione sul Web: un display così ampio, infatti, rappresenta una marcia in più e sarebbe un peccato non sfruttarla. Gli unici utenti a cui consigliamo di valutare con attenzione il suo acquisto sono quelli che intendono installare un numero cospicuo di applicazioni, soprattutto di grandi dimensioni: la poca ROM disponibile, infatti, potrebbe rappresentare un limite insuperabile.

 

Pro

  • Qualità costruttiva
  • Stabilità e reattività del sistema
  • Luminosità display
  • Interfaccia Optimus UI
  • GPS
  • Autonomia

 

Contro

  • Poca memoria integrata
  • Assenza LED di stato

 

Voto di AgeMobile: 8,5

  • Costruzione: 8,3
  • Display: 9,0
  • Prestazioni: 8,8
  • Ergonomia: 8,8
  • Connettività: 8,2
  • Multimedia: 8,3
  • Fotocamera: 7,8
  • Autonomia: 8,8
Link a Scheda Tecnica: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Scheda Tecnica – ZTE N910
Smartphone
Android 4.0

ZTE N910
Sistema Operativo: 
  • Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich
Processore: 
  • CPU single core da 1,2GHz
Memoria: 
  • 512MB di RAM
  • 4GB di ROM
  • Supporto MicroSD (fino a 32GB)
Display: 
  • Display con touchscreen capacitivo
  • Risoluzione WVGA (480 x 800 pixel)
  • Supporto fino a 16 milioni di colori
  • GPU Qualcomm Adreno 220
Connettività: 
  • LTE
  • WiFi 802.11 b/g/n
  • Bluetooth 2.1
  • DLNA
  • MicroUSB
  • Jack audio da 3,5mm
Fotocamera: 
  • Fotocamera da 5 megapixel con flash LED
  • Autofocus
  • Supporto geolocalizzazione
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel
GPS: 
  • Si, con A-GPS
Batteria: 
  • Batteria agli Ioni di Litio
Dimensioni e Peso: 

Dati non noti

Altro: 
  • Accelerometro
  • Sensore di prossimità
  • Bussola digitale
  • Formati audio supportati: WAV, eAAC+, AC3, MP3
  • Formati video supportati: H.264, H.263, MP4
Immagini: 
ZTE N910
Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Soggetto: 
Produttori: