Home > Smartphone > ZTE @ CES 2014: nuovi smartphone e non solo!

ZTE @ CES 2014: nuovi smartphone e non solo!

Acer alza il sipario sui primi due smartphone Android della gamma 2013. Con Android 4.1 Jelly Bean, un prezzo competitivo e, all'occorrenza, supporto Dual-SIM

Acer Liquid Z2

Quando mancano ormai pochi giorni al via dell'attesa edizione 2013 del Mobile World Congress, Acer lancia ufficialmente in Europa i suoi due primi smartphone della nuova gamma Android.

Uno di questi dispositivi, il Liquid E1, è già stato svelato lo scorso mese e attendeva soltanto il lancio sul mercato mentre il secondo, il Liquid Z2, è un terminale completamente inedito.

Inziamo dall'Acer Liquid E1, dispositivo di fascia media caratterizzato da un display IPS da 4,5 pollici con risoluzione 960x540 pixel, un processore dual core da 1GHz, 1GB di RAM, una fotocamera da 5 megapixel, Android 4.1 Jelly Bean e una batteria da 1.760 mAh. Disponibile anche in versione Dual-SIM.

Terminale di fascia low cost, invece, l'Acer Liquid Z2, dotato di un display da 3,5 pollici con risoluzione HVGA, un processore da 1GHz, 512MB di RAM, una fotocamera da 3 o 5 megapixel, Android 4.1 Jelly Bean e una batteria da 1.300 mAh. Disponibile anche in versione Dual-SIM.

Esordio sul mercato nelle prossime settimane in Francia, Belgio, Ucraina e Olanda e successivamente in Italia, Regno Unito e Russia. Per quanto riguarda i prezzi, infine, quello dell'Acer Liquid E1 dovrebbe aggirarsi intorno a 230 euro, quello dell'Acer Liquid Z2 intorno ai 130 euro.

Immagini: 
Acer Liquid E1
Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

ZTE ha deciso di fare il pieno di dispositivi Android al CES  di Las Vegas 2014.

ZTE

Ecco tutte le caratteristiche tecniche dei dispositivi ZTE

Ne ha annunciati ben sette, di cui 5 sono smartphone e uno un proiettore. Partiamo con calma cercando di mostrarvi tutto. Iniziamo con il ZTE Grand S II, successore dello smartphone punta di diamante della casa cinese del 2013; le sue caratteristiche tecniche non sono state ancora comunicate, ma è stato riscontrate che questo dispositivo è dotato di comandi vocali avanzati, grazie ai quali è possibile sbloccare lo schermo del device (stile Motorola Moto X) e scattare fotografie. Inoltre del ZTE Grand S II sarebbe stato migliorato il reparto audio in generale e in particolare anche l’audio in chiamata.

Oltre il Grand S II viene annunciato il ZTE Sonata 4G, smartphone che non vedremo mai in Italia, visto che è stato realizzato con una collaborazione con l’operatore telefonico americano AT&T. il display del Sonata 4G ha una diagonale da 4 pollici, CPU Qualcomm Snapdragon 400 dual-core da 1,4 GHz, una fotocamera da 5 megapixel e una batteria da ben 1780 mAh.

Successivamente troviamo lo ZTE Nubia 5S e il Nubia 5S Mini (qui il nostro articolo della presentazione ufficilae). Entrambi i dispositivi montano un processore Snapdragon quad-core. Il fratello maggiore, il Nubia 5S, è dotato di una fotocamera da ben 13 megapixel e un display da 5 pollici con una risoluzione di 1920×1080 pixel. Il Nubia 5S Mini invece è dotato di un display leggermente più piccolo, 4,7 pollici, dalla risoluzione non ancora specificata.

Arriviamo poi a parlare del primo phablet dell’azienda cinese, ovvero lo ZTE Iconic Phablet, dotato di un display dalla diagonale di 5,7 pollici. Le caratteristiche tecniche sembrano veramente interessanti; infatti si parla di processore dual-core, vetro Gorilla Glass, audio Dolby Digital e vi è anche la possibilità della ricarica via Wireless.

Oltre a tutti questi 5 smartphone, è stato presentato uno smartwatch, chiamato BlueWatch, del quale però non si conosce ancora nessuna specifica tecnica né tanto meno funzione. Per finire, come detto ad inizio articolo, verrà presentato anche un mini proiettore, il Projector Hotspot, dispositivo dotato di connettività 4G e Wi-Fi.

Tutte queste novità verranno mostrate dal vivo al CES 2014 di Las Vegas, che avrà inizio il 7 gennaio e terminerà il 10 dello stesso mese.

Via