Home > Accessori > Zap&Go: il caricabatteria portatile al grafene

Zap&Go: il caricabatteria portatile al grafene

Lo sviluppo di nuove tecnologie è legato oramai alla scoperta delle proprietà di materiali che fino a qualche anno fa non si pensava proprio che si potessero usare in questo settore. Uno di questi è il grafene, il quale è protagonista di molti studi e di tanti progetti sperimentali per portare il livello della potenza computazionale dei computer uno step in avanti rispetto al silicio. Ciò di cui vi vogliamo parlare oggi non riguarda strettamente le proprietà che si potranno sfruttare per le CPU ma invece quelle riguardanti la capacità di trattenere energia.

Nelle scorse ore ci siamo imbattuti in un progetto molto interessante presente su Indiegogo e chiamato Zap&Go. La particolarità di questo caricabatteria portatile è quello di avere un’anima in grafene che permette di ricaricarlo in appena 5 minuti. La capacità che riesce ad immagazzinare questo caricabatteria è di 1500 mAh (utile a ricaricare quasi interamente un iPhone 5s). Ovviamente la ricarica del caricabatteria in se può avvenire in 5 minuti mentre la ricarica di altri dispositivi a partire da Zap&Go non avrà novità di alcun tipo.

A soli 9 giorni dalla presentazione del progetto, Zap&Go ha già doppiato la cifra inizialmente richiesta di 30.000 dollari. Per poter partecipare alla campagna ed acquistare quindi un esemplare di Zap&Go, occorreranno 99 dollari, mentre per acquistarne due solamente 149 dollari. Le prime spedizioni di questo accessorio sono previste entro Ottobre del 2015.

VIA  FONTE