Home > News > Xolo: nuovo smartphone con SoC Intel il 14 Marzo

Xolo: nuovo smartphone con SoC Intel il 14 Marzo

Continua senza sosta la girandola di indiscrezioni relative all'attesissimo iPhone 5: stando ad una delle ultime "previsioni", il nuovo melafonino potrebbe fare il proprio esordio sul mercato il 21 ottobre.

iPhone 5 Best Buy

A rivelare tale nuova indiscrezione è stato lo staff della Webzine This is my next: essa trae spunto dallo screenshot di un "evento" segnato nell'agenda del noto store e-commerce Best Buy. Il retailer, infatti, ha previsto per venerdì 21 ottobre un misterioso "Apple fixture installation": si tratterebbe di un'espressione utilizzata anche lo scorso anno in occasione del lancio dell'iPhone 4.

Tale indiscrezione andrebbe a confermare le diverse voci secondo cui il nuovo melafonino sarà disponibile sul mercato non prima della metà di ottobre, ipotesi che appare ormai quasi certa, considerato che a settembre ormai iniziato Apple ancora non ha reso noto quando il terminale sarà ufficialmente presentato.

A rafforzare i rumors secondo cui l'iPhone 5 sarà disponibile dal 21 ottobre vi è anche un'altra indiscrezione sempre relativa a Best Buy, i cui dirigenti avrebbero in programma per il 10 ottobre una riunione per discutere della data di una prossimo grande lancio ("discuss upcoming BIG release dates", secondo la fonte). Si tratterà realmente dell'iPhone 5?!

Fonte: This is my next

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

“Lo Smartphone più veloce al mondo” verrà ufficialmente presentato il 14 Marzo.

Sicuramente ne sentiremo parlare poco (vi ricorda qualcosa quella data?), i blogger e la stampa forse non dedicheranno nulla a questo device in uscita, ma noi siamo qui per questo!

Il device dovrebbe presentarsi con il nuovo SoC Intel Clover Trail +, disponibile in tre diverse varianti:

  1. Z2580 CPU 2.0GHz;
  2.  Z2560 CPU 1.6GHz;
  3. Z2520 CPU 1.2GHz.

Ogni CPU include la presenza della GPU PowerVR SGX544MP2, in grado di garantire prestazioni eccezzionali. Il motore grafico utilizza un nucleo in grado di scalare a 533 MHz, si aggiudica quindi un posto tra i top della categoria.

Non è presente, purtroppo, il supporto alle reti LTE (sarà presente HDSPA a 43 MBps).

Siamo curiosi di vedere il nuovo Xolo in azione, non resta che aspettare se la sua distribuzione prevede anche il mercato europeo.