Home > Apple > Xiaomi sulla difensiva: “Anche noi prendiamo spunto da Apple”

Xiaomi sulla difensiva: “Anche noi prendiamo spunto da Apple”

xiaomi-apple

Xiaomi, così come altre aziende, in questi ultimi tempi è stata accusata di copiare un po’ troppo gli iPhone di Apple. Il design, a detta di esperti di settore, testate giornalistiche ma anche di semplici appassionati, sarebbero ormai troppo simili tanto da risultare difficile distinguere in maniera netta ed inequivocabile i vari smartphone.

Ma a queste accuse Hugo Barra non ci sta, tanto è vero che nel corso di una intervista ha ammesso come in realtà non è che Xiaomi abbia intenzione di copiare ad Apple, ma che siano invece ormai tutti gli smartphone ad assomigliare ad altri smartphone: “Ormai bisogna necessariamente avere gli angoli curvi, un pulsante Home e i tasti laterali. E’ l’unico modo per proporre uno smartphone di successo, perchè ormai le cose sono così come sono”.

Secondo Barra, in sostanza, è impossibile non copiare gli iPhone visto che alcune scelte di design che Apple ha avuto il merito di anticipare sono via via divenute la normalità nel settore smartphone. E le aziende concorrenti, come per l’appunto Xiaomi, se non desiderano uscire fuori mercato e chiudere bottega devono per forza di cose uniformarsi sotto alcuni aspetti.

Per questo motivo il capo di Xiaomi non ha voluto sottrarsi dal dire che anche i suoi smartphone abbiano inevitabilmente preso spunto dalle produzioni della Mela, ma solo relativamente ad alcune scelte estetiche. Tutto il resto, in termini di hardware e performance, non ha nulla a che vedere con il mondo iOS.

via