Home > Android > Xiaomi Redmi 5A e Xiaomi Mi 6 si aggiornano, in maniera non ufficiale, ad Android 9 Pie

Xiaomi Redmi 5A e Xiaomi Mi 6 si aggiornano, in maniera non ufficiale, ad Android 9 Pie

Android 9 Pie

Nonostante il modding sembri interessare sempre meno persone, è impossibile negare che grazie al Project Treble introdotto da Google con Android 8.0 Oreo vi sia stata una ventata di novità non indifferente. Grazie a esso infatti, stanno fiorendo i porting che permettono l’aggiornamento ad Android 9 Pie di vari smartphone. Gli ultimi di cui abbiamo notizia sono Xiaomi Redmi 5A e Xiaomi Mi 6.

Android 9 Pie grazie al Project Treble

Per quanto riguarda lo Xiaomi Redmi 5A, Android 9 Pie è stato portato grazie a una modifica al codice della CarbonROM eseguita da alcuni sviluppatori membri di XDA. Ciò significa che non si tratta della CarbonROM ufficiale ma di una Custom ROM personalizzata.

Nonostante ciò, la maggior parte delle cose funzionano alla grande:

  • Avvio
  • RIL (Calls, SMS, Data)
  • Wi-Fi
  • Bluetooth
  • Fotocamera
  • Videocamera
  • Video Playback
  • Audio
  • Sensori
  • Flash
  • LED
  • GPS
  • Volte

Ciò che invece ancora non funziona è il sensore a infrarossi e la crittografia hardware. Insomma, finezze che sicuramente non dovrebbero fermare coloro che sono interessati all’installazione di Android 9 Pie sul loro smartphone.

Per procedere al download della ROM e per visualizzare la guida all’installazione, vi rimandiamo sul thread dedicato di XDA.

Sul fronte Xiaomi Mi 6, il porting è stato eseguito dalla Nitrogen OS e, sfortunatamente, gli autori non hanno rilasciato alcun changelog su cosa funziona e cosa no.

Per procedere al download della ROM e per visualizzare la guida all’installazione, vi rimandiamo sul thread dedicato di XDA.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che OnePlus 5T e OnePlus 5 si stanno aggiornando alla OxygenOS 5.1.5 e che Gli smartphone Android in stand-by condividono il 1000% in più di dati rispetto agli iPhone.

VIA