Home > News > Xiaomi Mi3 con Snapdragon 800: potente e compatibile con le reti europee

Xiaomi Mi3 con Snapdragon 800: potente e compatibile con le reti europee

mi3_01

Xiaomi è una delle produttrici cinesi di smartphone, che in poco tempo è riuscita ad espandersi su larga scala e non solo nel territorio della Cina. Attualmente i prodotti Xiaomi sono in quinta posizione per numero di unità vendute, questo grazie ad una gamma di dispositivi molto ampia, che comprende smartphone economici affiancati da altri modelli tecnologicamente avanzati. Ad esempio, basta prendere in considerazione il Mi3, modello di punta della compagnia.

 

L’attività di Lei Jun, CEO di Xiaomi, è stata più di una volta paragonata a quella di Steve Jobs, accostamento che l’amministratore rifiuta, senza però nascondere la stima che prova nei confronti di Apple. Di recente, durante un’intervista per Beijing News, Jun ha dichiarato che “iPhone è ancora il miglior smartphone del pianeta.” Egli ha poi aggiunto che in Xiaomi c’è ancora un ampio margine di miglioramento in termini di qualità.

Benché Lei Jun abbia tessuto le lodi di iPhone ed in particolari modo dell’ultimo modello iPhone 5S, il CEO dovrebbe essere orgoglioso dello Xiaomi Mi3 sviluppato dalla sua compagnia. Lo smartphone dispone di un display LCD da 5 pollici,con  risoluzione pari a 1920 x 1080; processore NVIDIA Tegra 4; 2 GB di RAM; una fotocamera da 13MP e una capiente batteria da 3050 mAh

 xiaomi-mi3-nfc

Tra sole due settimane sarà lanciata la versione rinnovata dello Xiaomi Mi3 con processore Snapdragon 800 di Qualcomm. Questo modello migliorato ha ottenuto nei test effettuati con AnTuTu (nota applicazione per i benchmark) un punteggio superiore a 37.000, risultato leggermente superiore a quello registrato con il Tegra 4. 

La versione WCDMA dello Mi3 con Snapdragon 800 sarà compatibile anche con le reti europee. Il lancio della nuova versione ha subito dei rallentamenti causati dal ritardo delle consegne dei processori MSM8974AB da parte di Qualcomm.

via