Home > Android > Xiaomi Mi Mix 3: l’arrivo in Europa è previsto a breve

Xiaomi Mi Mix 3: l’arrivo in Europa è previsto a breve

Dopo mesi di rumors e varie anticipazioni qualche giorno fa è stato presentato ufficialmente il nuovo flagship Xiaomi Mi Mix 3, uno smartphone molto interessante perché oltre a specifiche di altissimo livello ha introdotto un display del tutto nuovo. Sebbene il passaggio da un pannello LCD ad un OLED sia quasi epocale è il meccanismo della slide che nasconde le fotocamere ad essere sotto la lente di ingrandimento.

C’è solo un problema: a questo smartphone manca ancora una rom Global e finché questa non sarà disponibile non sarà commercializzato ufficialmente in Italia. La buona notizia è che dalla Germania arrivano indiscrezioni in merito ad un accordo tra Xiaomi e Amazon secondo le quali lo smartphone in questione dovrebbe essere regolarmente in vendita già dal 1° dicembre.

E chiaramente se lo smartphone arriverà in Germania dove non c’è ancora una collaborazione così marcata, tanto più in Italia dove oltre ad aprire nuovi store fisici è da qualche giorno disponibile anche un nuovo e-commerce ufficiale.

Ricordiamo la scheda tecnica completa di Xiaomi Mi Mix 3:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 845
  • GPU Adreno 630
  • Display AMOLED FullHD+ da 6,39 pollici
  • 6/8/10 GB di RAM LPDDR4X
  • 128/256 GB di memoria UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore doppia Sony IMX363 da 12MP f/1.8 + 12MP f/2.4,  Dual Autofocus, zoom ottico OIS
  • Fotocamera frontale Sony IMX576 da 24 MP + 2MP
  • Connettività 4G/VoLTE, sensore fingerprint, 3D Face Unlock, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS USB Type-C, dual SIM, (versione 5G in Europa dal 2019)
  • Batteria da 3.2o0 mAh con ricarica rapida wireless
  • Android 8.1 Oreo MIUI 10 

I prezzi in Cina al momento si aggirano intorno ai 475 dollari per la versione 6/128 GB e salgono fino ai 720 dollari per la versione con 10 GB di RAM. Purtroppo anche se Xiaomi ha confermato l’arrivo di questo smartphone nel nostro Paese non conosciamo prezzi e disponibilità per il mercato italiano, ma in base a queste ultime indiscrezioni potrebbero esserci delle novità importanti entro la fine dell’anno.

Via