Home > Android > Xiaomi Mi A3: update ad Android 10 rimandato a causa del coronavirus

Xiaomi Mi A3: update ad Android 10 rimandato a causa del coronavirus

Lo scorso mese di luglio Xiaomi ha presentato il suo ultimo smartphone Android One: trattasi di Xiaomi Mi A3. Da questo smartphone ci si attendeva una certa celerità per quanto riguarda il rilascio degli aggiornamenti Android. Purtroppo se con le patch di sicurezza tutto sommato non ci sono problemi, l’update ad Android 10 latita.

Oggi arriva la notizia che a causa del coronavirus l’update è stato rimandato ulteriormente. L’update era previsto per la metà di febbraio ma a questo punto ci sarà da attendere ancora un po’.

Ricordiamo le caratteristiche tecniche di Xiaomi Mi A3:

  • Display AMOLED da 6,088″ HD+ 1560×720 19,5:9, rapporto schermo-scocca dell’88,78%, 530 nits, protezione Corning Gorilla Glass 5 e color gamut NTSC 102,7
  • SoC Qualcomm Snapdragon 665 con GPU Adreno 610 e processo produttivo a 11 nm
  • 4 GB di RAM
  • 64/128 GB di memoria interna UFS 2.1
  • Fotocamera anteriore da 32MP
  • Tripla fotocamera posteriore: 48MP + 8MP (grandangolo) + 2MP (profondità) con con Super Pixel 4-in-1 e PDAF
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, dual SIM, Bluetooth 5.0, 4G/LTE, GPS, GLONASS, porta a infrarossi, radio FM, porta USB di tipo C 2.0 e ingresso per il jack audio da 3,5 mm
  • Sensore delle impronte digitali sotto il display
  • Batteria da 4.030 mAh con supporto alla ricarica rapida a 18 Watt (anche se il caricabatterie incluso nella confezione di vendita è standard a 10 Watt)

Xiaomi Mi A3 è disponibile in Italia al prezzo di 249 euro nella configurazione 4 + 64 GB e di 279 euro nella configurazione 4 + 128 GB. Tuttavia, si tratta di prezzi che ormai sono puramente indicativi dato che online ma anche in alcuni negozi fisici è possibile acquistare questo smartphone a circa 100 euro in meno.

Via