Home > Android > Xiaomi Mi A1: cercasi beta tester per Android 8.0 Oreo

Xiaomi Mi A1: cercasi beta tester per Android 8.0 Oreo

 

Xiaomi Mi A1 avrebbe dovuto essere lo smartphone portabandiera della gamma Android One e quindi offrire aggiornamenti alle ultime versioni di Android in tempi rapidi. Qualcosa sembra essere andato storto visto che attualmente questo dispositivo è fermo ad Android 7.1.1 Nougat.

Tuttavia, un piccolo barlume di speranza di vedere Android 8.0 Oreo a bordo di Mi A1 entro fine anno c’è,  in quanto in queste ore è stato avviato il rilascio di Android 8.0 Beta o quasi. Si, perché fondamentalmente l’update non è disponibile per tutti, ma solo per coloro che faranno richiesta di entrare nel programma beta. 

Fortunatamente il programma beta è aperto a tutti i Paesi e le comunicazioni avvengono in lingua inglese. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito dedicato.

Ricordiamo le principali caratteristiche di Xiaomi MI A1:

  • Display da 5.5″ FullHD con vetro Gorilla Glass
  • SoC Qualcomm Snapdragon 625 con Adreno 506
  • 4GB di RAM + 64 GB di storage (espandibili con microSD)
  • Doppia fotocamera posteriore con 12 megapixel (tele da 50mm) + 12 megapixel (wide angle)
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel
  • Sensore di impronte e porta infrarossi
  • Audio: 10V smart Power Amplifer (amplificatore audio dedicato) e jack da 3,5 mm
  • Slot Hybrid Dual SIM (micro + nano/microSD)
  • Connettività: 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4GHz / 5GHz), Bluetooth 4.2, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Batteria da 3.080 mAh
  • Sistema operativo Android 7.1.2 Nougat 
  • Dimensioni: 155,4 × 75,8 × 7,3 mm
  • Peso: 165 grammi 

Ricordiamo che Xiaomi Mi A1 è uno degli smartphone della società cinese (insieme ai dispositivi Redmi Note 4 e Redmi 4X) ad essere commercializzati ufficialmente anche in Europa e dal 2018 ufficialmente anche in Italia. Tuttavia, durante il periodo del Black Friday sono stati avvistati smartphone Xiaomi anche all’interno di negozi fisici quindi aspettiamoci un arrivo in grande stile a gennaio.

Via