Home > Android > Xiaomi Mi 9: test di resistenza superati a metà

Xiaomi Mi 9: test di resistenza superati a metà

Xiaomi Mi 9 è una delle novità presentate al MWC 2019. Lo smartphone in questione è già disponibile da qualche giorno su Amazon e le tante recensioni positive pubblicate su questo e-commerce sono un chiaro segnale di come la scelta della società di realizzare uno smartphone di fascia medio-alta (e quindi con qualche rinuncia) ma con alcune specifiche da top di gamma assoluto sia stata vincente.

Lo smartphone costa poco rispetto agli altri top di gamma per cui non fate i tirchi: comprate una cover! Si, perché i test di resistenza di JerryRigEverything hanno messo in evidenza qualche problema con i graffi sul lato posteriore e sulla fotocamera posteriore sporgente. Qui di seguito trovate il video completo:

Ricordiamo la scheda tecnica completa di Xiaomi Mi 9:

  • Display AMOLED da 6,39” FHD+, rapporto schermo-scocca del 90,7%, 103.8% NTSC color gamut, Corning Gorilla Glass 6, 600 nits, Reading Mode 2.0, Sunlight Mode 2.0
  • Processore Qualcomm Snapdragon 855 (il primo della sua categoria)
  • GPU Adreno 640
  • 6 GB/8GB di RAM LPDDR4x + 128GB di memoria interna UFS 2.1 (ci sarà anche una versione con 12GB RAM e 256GB storage, ossia la Transparent Edition. 
  • Connettività 4G VoLTE, WiFi dual band, Bluetooth 5.0, USB Type-C, dual GPS e c’è anche l’NFC
  • Tripla camera posteriore: sensore principale da 48 MP +12 MP zoom 2x +16MP ultra-wide. 
  • Camera frontale da 20MP Dimensione pixel 0.9μm, apertura f / 2.0
  • Batteria da 3300mAh con ricarica rapida (wireless)
  • Dimensioni: 157.5 x 74.67 x 7.61mm
  • Peso: 173 grammi
  • Sistema operativo Android 9.0 Pie con personalizzazione proprietaria MIUI 10 

Xiaomi Mi 9 è già disponibile in Italia nella versione base 6/64 GB su Amazon ad un prezzo di 449 euro.

Via