Home > News > Windows Phone Vs BlackBerry: la police di Cambridge sceglie Microsoft

Windows Phone Vs BlackBerry: la police di Cambridge sceglie Microsoft

windows_phone_cambridge_home_insert

Nonostante la piattaforma mobile di BlackBerry di recente si è aggiudicata 2 premi Govie Award per la sicurezza, ben liete notizie arrivano oggi per l’azienda canadese, infatti insieme ad un’importante fetta di utenza, anche la polizia di Cambridge abbandona il produttore con sede in quel di Waterloo, nell’Ontario e rinnova il portfolio dei terminali dei suoi agenti affidandosi al sistema operativo Windows Phone 8.1.

windows_phone_cambridge_home_insert

Windows Phone sostituirà BlackBerry per il corpo di polizia di Cambridge: scopriamo i motivi…

Secondo quanto riportato dalle parole di Ian Bell, capo della divisione ITC del corpo di polizia di Cambridge, la scelta di passare alla piattaforma di Microsoft sarebbe dovuta innanzitutto al fatto che i dispositivi BlackBerry, finora utilizzati, sono ormai obsoleti e saranno quindi sostituiti con oltre 8.000 terminali Windows Phone, tra i quali i nuovi Nokia Lumia 635, Lumia 930 e Lumia 1520 – di quest’ultimo è possibile leggere la nostra recensione.

Nella fattispecie i dispositivi Windows Phone 8.1 saranno distribuiti in questo modo: gli agenti in prima linea avranno in dotazione il phablet Nokia Lumia 1520, i dirigenti riceveranno un Nokia Lumia 930, mentre i membri dello staff avranno in comodato d’uso il Nokia Lumia 635. Il passaggio da BlackBerry a Windows Phone dovrebbe essere completato entro la fine del 2014.

Qui di seguito un estratto delle dichiarazioni di Ian Bell:

…”Abbiamo scelto di allontanarci da Blackberry e passare a Windows Phone soprattutto per l’esperienza d’uso dell’utente, infatti vogliamo che i nostri poliziotti possano avere maggiore flessibilità nella loro vita professionale. Dal punto di vista di gestione dei server Blackberry, questi funzionano alla grande, ma i dispositivi stanno andando a pezzi”…

Ovviamente questo non è tutto e, infatti, la polizia di Cambridge avrebbe scelto Windows Phone anche per la maggiore sicurezza garantita delle nuove funzionalità per la crittografia ed il supporto al VPN che Microsoft ha recentemente introdotto nell’ultima release del suo sistema operativo mobile.

Per chi non lo sapesse il VPN (acronimo di Virtual Private Networkè una rete di telecomunicazioni privata che si appoggia ad un sistema di trasmissione pubblico e condiviso, come ad esempio, Internet. Scopo delle reti VPN è offrire alle aziende o alle istituzioni, le stesse possibilità delle linee private in affitto, ma sfruttando reti condivise pubbliche, quindi ad un costo inferiore.

Tornando al discorso interrotto da questo chiarimento, un altro vantaggio che il corpo di polizia di Cambridge avrà nell’adozione di dispositivi Windows Phone 8.1 sarà quello di avere maggiore mobilità e flessibilità dei propri agenti, garantita dalle Universal App, che permettono di operare in continuità da smartphone, personal computer e tablet, nonché di accedere agli applicativi già in uso sui terminali Microsoft presenti nelle varie sedi operative.

Via

  • fla

    Windows phone sarà il sistema del prox futuro. Vedremo se Blackberry sarprà riposizionarsi sul mercato. I prodotti annunciati sembrano interessanti, mancano però dei modelli a prezzi abbordabili, di larga diffusione.