Home > News > Windows Phone: non tutti i dispositivi riceveranno Windows 10

Windows Phone: non tutti i dispositivi riceveranno Windows 10

Aggiornamento Windows Phone 10

Sin dai primi rumors a riguardo, fino all’evento tenutosi ieri sera (Windows 10: ecco tutte le novità) durante il quale sono state svelate numerose novità riguardo all’ultimo OS firmato Microsoft, la casa di Redmond ha da subito assicurato ai propri utenti che tutti i dispositivi con a bordo Windows Phone 8/8.1 avrebbero ricevuto l’aggiornamento a Windows (Phone) 10, a differenza di quanto accaduto con il passaggio dalla versione 7 alla 8.

Le cose, però, potrebbero non essere più così positive per tutti quanti gli utenti. Dal post pubblicato sul blog Lumia Conversetions riguardo alle novità di Windows 10 per i dispositivi della famiglia Lumia assieme all’intervista a Chris Weber, pezzo grosso di Microsoft, che ha gettato un po di ombre su quella che sarà la prossima disponibilità dell’aggiornamento a Windows 10 per gli attuali dispositivi Windows Phone.

Come qualsiasi altro aggiornamento ad una nuova piattaforma, non tutti i dispositivi (con a bordo Windows Phone 8/8.1 potranno essere aggiornati o supporteranno completamente le nuove funzioni introdotte con Windows 10, e sicuramente funzioni specifiche richiederanno un hardware avanzato in futuro. Il nostro obbiettivo è che la maggior parte dei dispositivi Lumia con a bordo Windows Phone 8 e 8.1 possano unirsi all’ecosistema Windows assieme a centinaia di milioni di PC, tablet o qualsiasi altro dispositivo con a bordo la versione di prossima generazione di Windows.

E’ come se Microsoft cercasse di correre ai ripari, annunciando che non tutti riceveranno l’aggiornamento, ma che l’obbiettivo resta comunque quello di poter aggiornare la maggior parte dei dispositivi Lumia al nuovo Windows 10. Nell’annuncio vengono citati Lumia 930, Lumia 735 e Lumia 435 come dispositivi che riceveranno sicuramente l’aggiornamento, oltre al Lumia 532 come comunicato qualche giorno fa (Microsoft Lumia 532 è pronto per Windows 10).

Resta il dubbio su quali dispositivi non riceveranno l’aggiornamento, con possibili candidati i più “vecchi” dispositivi come il Lumia 520 ed il 620, ormai disponibili da diversi anni sul mercato. Buone notizie invece per tutti i dispositivi commercializzati nel 2014, in quanto Microsoft ha assicurato aggiornamento per ben 36 mesi. Restiamo in attesa di una lista ufficiale prima di sbilanciarci troppo.

Via