Home > News > Kantar: Windows Phone in lieve calo in Italia

Kantar: Windows Phone in lieve calo in Italia

kantar_windows_phone

Secondo l’ultimo report reso pubblico dall’agenzia di analisti di mercato Kantar, che riguarda la diffusione dei sistemi operativi mobili, veniamo a sapere che la piattaforma Windows Phone di Microsoft ha subito un freno in Italia, rallentando quindi la propria ascesa.

kantar_windows_phone

Le rilevazioni di Kantar nei 5 Paesi più importanti d’Europa

Le rilevazioni effettuate da Kantar riguardano i mesi di Febbraio, Marzo e Aprile dell’anno in corso e ci rivelano che Windows Phone ha perso alcuni punti percentuale rispetto a quelli che si era riuscito a guadagnare tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014, in particolare la sua quota di mercato è scesa dell’11,8%, portando il sistema operativo dell’azienda di Redmond al terzo posto subito dopo la piattaforma mobile di Apple.

Gli studi fatti da Kantar fanno riferimento alle quote di mercato dei cinque Paesi più importati d’Europa, ossia Italia, Francia, Spagna, Germania e Inghilterra, dove Windows Phone raggiunge un market share pari all’8,4%, segnando, in questo caso,  un lieve aumento rispetto alla rilevazione fatte precedentemente che lo attestavano all’8,1%.

Questo piccolo margine di crescita della piattaforma mobile del colosso di Redmond, secondo quanto dichiarato da Kantar, è dovuto alla crescita di Windows Phone registrata in Francia e Spagna.

windows_phone_kantar

A quanto pare, secondo le rilevazioni di Kantar, anche in territorio statunitense Windows Phone registra un lieve calo che porta il sistema operativo ad una quota di mercato pari al 4,7%, un risultato che conferma le difficoltà di Microsoft di accaparrarsi la fiducia degli utenti che continuano a preferire le piattaforme rivali come Android e iOS.

Insomma, alla fine della fiera, la strada per il successo dell’OS mobile di Microsoft è chiaramente ancora lunga e impervia, ma ciò non toglie che grazie alla nuova release di Windows Phone 8.1 e i nuovi smartphone in uscita che la adotteranno di serie, come il Nokia Lumia 930 e Lumia 630, l’azienda di Redmond non riuscirà a riprendere quota e ad attirare l’attenzione di consumatori e sviluppatori: staremo a vedere…

Via