Home > News > Windows phone 8.1: file manager e altre novità

Windows phone 8.1: file manager e altre novità

Su Androidguys sono disponibili nuove immagini del possibile aspetto dell'HTC Dream, il primo dispositivo mobile dotato del sistema operativo Android.

Da quanto si può ricavare dal materiale diffuso, si nota subito come la parte terminale dello smartphone, che dovrebbe integrare una tastiera qwerty scorrevole, sia ricurva tanto da ricordare lo stile del Motorola Z8.

Le dimensioni, sempre secondo la fonte, sono pari a 115 x 55 x 16.35mm, mentre la diagonale dello schermo è di ben 3.5".

Per le ulteriori caratteristiche tecniche qui.

Ricordiamo che si tratta di dati non ancora confermati ufficialmente.

Fonte: Androidguys

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

windows phone

Da sempre Microsoft ci dimostra di prendere in seria considerazione le richieste dei suoi utenti: per esempio  la possibilità di poter trasferire file tramite Bluetooth è stata  resa possibile con il passaggio da Windows Phone 7 a Windows Phone 8.
Le novità che però sono trapelate in questi giorni   tramite conferma ufficiale da parte di Microsoft, riguardano determinate funzioni ancora una volta ampliamene richieste da parte degli utenti attraverso il programma di suggerimento e votazione di nuove feature.
Nelle scorse ore sono arrivate delle mail di conferma a coloro i quali avevano in passato votato per determinate funzioni, indicando che tali proposte sono state approvate da Microsoft e rese disponibili per Windows Phone.

Quali sono le funzioni nuove di Windows Phone 8.1?

Essendo come noto assente tutto ciò che vi stiamo per elencare nella versione GDR3 di Windows Phone è facilmente intuibile che il riferimento sia a Windows Phone 8.1, la cui presentazione è prevista nel Q1 del prossimo anno.Quella forse più importante di tutte, anche sulla base degli oltre 77 mila voti ottenuti, è la possibilità di aver a disposizione un File Manager. Funzione assente ( o molto limitata) anche usando app di terze parti.

User_voice_conferma_WindowsPhone

La seconda funzione per numero di voti, quasi 52 mila, che ha ricevuto approvazione è la possibilità di “installare app e salvare file su micro SD“. Attualmente non siamo in grado però di stabilire con precisione se l’intera proposta sia stata approvata o se solo in parte, magari solo il salvataggio dei file su micro SD escludendo l’installazione di app sulla stessa o viceversa.

La terza richiesta che trova conferma, ottenendo 7 mila voti, renderà breve la vita della nuova modalità di chiusura delle app dal task manager tramite il nuovo tasto a forma di X. Sembra infatti che in futuro sarà possibile chiudere le app tramite un trascinamento delle stesse, con un movimento che ricalcherà quello già preposto per effettuare la stessa operazione su Windows 8 e Windows RT.

L’ultima notizia che trova conferma, alla luce dei suoi quasi 5 mila voti, è possibilità di impostare un brano come suoneria direttamente dall’HUB musica, senza dover quindi salvare la suoneria scelta nell’apposita cartella “Ringtones” ed evitando quindi l’altrimenti necessaria interazione con un computer.

Tutte funzioni oltremodo utili quindi, che lasciano ben sperare per il futuro del sistema operativo mobile di Redmond e che testimoniano ancora una volta, se ve ne fosse di bisogno, la sempre più preponderante importanza di Windows Phone nei piani di Microsoft, ma che non porta informazioni su una funzione che sicuramente sarà tra le più richieste cioè la “divisione dei volumi di sistema” ma che speriamo di vedere ugualmente. Unico appunto negativo è la velocità con cui queste attese migliorie vengono rese disponibili. L’attesa è ancora decisamente troppo lunga.

Via