Home > News > Windows Phone 7 “Mango”: 500 nuove funzioni sufficienti a soddisfare le esigenze del pubblico ?

Windows Phone 7 “Mango”: 500 nuove funzioni sufficienti a soddisfare le esigenze del pubblico ?

La giornata di ieri è stata contrassegnata dalla presentazione ufficiale di Windows Phone 7 "Mango", l'atteso aggiornamento della piattaforma che, come ricordato in più occasioni, introdurrà ben 500 nuove funzioni nella piattaforma. Se le novità non mancano, alcuni punti sono ancora da chiarire come, ad esempio, la presenza di alcune feature che risultano molto attese dal pubblico.

windows phone 7

E' bene sottolineare prima di passare ad esaminare le feature che allo stato attuale non sembrano essere entrate a far parte del nuovo aggiornamento della piattaforma, che la data di rilascio di Mango è ancora distante molti mesi e quindi nulla vieta a Microsoft di estendere ulteriormente il set di funzioni.  Fatta questa premessa, le feature "mancanti", o meglio quello che desidereremmo vedere nella release finale di Mango comprendono:

  • Supporto al tethering internet via USB o via WI-Fi
  • Un tool per catturare le schermate delle applicazioni
  • Browser con supporto a Flash
  • Supporto alla fotocamera frontale per le videochiamate
  • Sistema di navigazione off-line con indicazioni vocali turn-by-turn
  • Supporto a tastiere virtuali sviluppate da terze parti
  • Home screen in modalità landscape
  • Possibilità di condividere i video tramite Facebook, Twitter, SkyDrive, etc
  • Smart dial per effettuare le chiamate più rapidamente

Tra quelle appena menzionate ce ne sono alcune che potrebbero risultare utile non solo agli utenti finali, ma anche a quanti si dedicano all'attività di divulgazione delle informazioni sull piattaforma. Basti pensare all'assenza del tool che consente di catturare le schermate dello smartphone che non semplifica certo il lavoro dei tanti blogger e delle testate giornalistiche che si occupano dellla piattaforma Windows Phone 7.

Come detto in apertura i mesi che ci separano dall'arrivo di Windows Phone 7 "Mango" sono ancora numerosi e la casa di RedMond ha tutto il tempo per colmare le lacune.

Fonte: Pocket Now

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

La giornata di ieri è stata contrassegnata dalla presentazione ufficiale di Windows Phone 7 “Mango”, l’atteso aggiornamento della piattaforma che, come ricordato in più occasioni, introdurrà ben 500 nuove funzioni nella piattaforma. Se le novità non mancano, alcuni punti sono ancora da chiarire come, ad esempio, la presenza di alcune feature che risultano molto attese dal pubblico.

windows phone 7

E’ bene sottolineare prima di passare ad esaminare le feature che allo stato attuale non sembrano essere entrate a far parte del nuovo aggiornamento della piattaforma, che la data di rilascio di Mango è ancora distante molti mesi e quindi nulla vieta a Microsoft di estendere ulteriormente il set di funzioni.  Fatta questa premessa, le feature “mancanti”, o meglio quello che desidereremmo vedere nella release finale di Mango comprendono:

  • Supporto al tethering internet via USB o via WI-Fi
  • Un tool per catturare le schermate delle applicazioni
  • Browser con supporto a Flash
  • Supporto alla fotocamera frontale per le videochiamate
  • Sistema di navigazione off-line con indicazioni vocali turn-by-turn
  • Supporto a tastiere virtuali sviluppate da terze parti
  • Home screen in modalità landscape
  • Possibilità di condividere i video tramite Facebook, Twitter, SkyDrive, etc
  • Smart dial per effettuare le chiamate più rapidamente

Tra quelle appena menzionate ce ne sono alcune che potrebbero risultare utile non solo agli utenti finali, ma anche a quanti si dedicano all’attività di divulgazione delle informazioni sull piattaforma. Basti pensare all’assenza del tool che consente di catturare le schermate dello smartphone che non semplifica certo il lavoro dei tanti blogger e delle testate giornalistiche che si occupano dellla piattaforma Windows Phone 7.

Come detto in apertura i mesi che ci separano dall’arrivo di Windows Phone 7 “Mango” sono ancora numerosi e la casa di RedMond ha tutto il tempo per colmare le lacune.

Fonte: Pocket Now

Sistema Operativo: 
Contenuto: