Home > Windows Phone > Windows Phone 7.8: il supporto giunge al termine

Windows Phone 7.8: il supporto giunge al termine

Windows Phone 7.8

Rilasciato il 1° Settembre 2010, Windows Phone 7 ha segnato la rinascita del sistema operativo mobile firmato Microsoft, quell’antiquato Windows Mobile che non riusciva più a stare al passo con la concorrenza per una serie di fattori di una certa rilevanza che davano il fell di un sistema operativo orientato esclusivamente ad un uso business, cosa completamente diversa invece per i concorrenti.

Nel corso del tempo Microsoft ha cercato di migliorare continuamente Windows Phone, anche perché nelle prime versioni erano non pochi i problemi tra funzioni mancanti e poche App disponibili rispetto agli altri Store, ma la nuova interfaccia Metro rappresentava un qualcosa di nuovo che gli utenti, con grande gioia di Microsoft, hanno saputo e tutt’ora continuano ad apprezzare.

Windows Phone 7.8

Il 30 Settembre viene rilasciato Windows Phone 7.8, in concomitanza con la nuova versione 8, ed in pratica altro non è che un aggiornamento per portare qualche briciola delle novità presenti sulla nuova versione anche per i terminali Windows Phone 7, in quanto il passaggio dalla versione 7 alla versione 8 non sarebbe mai stato possibile per una serie di motivi che riguardavano le limitazioni Hardware (e sopratutto questioni di marketing).

Cosa ne resta ora di Windows Phone 7.8? Dopo aver visto il mese scorso il cessato funzionamento di Skype, arriva in queste ore la notizia del termine del supporto ufficiale per l’ultima versione del ramo WP 7.x. Questo significa che non verranno più rilasciati aggiornamenti da parte di Microsoft, se non per risolvere qualche grave bug che potrebbe compromettere la sicurezza dei nostri dispositivi.

Una notizia sì negativa, e che farà adirare i possessori di un dispositivo Windows Phone 7.8, ma bisogna anche ricordare che il supporto è durato ben 18 mesi, il lasso di tempo imposto anche da Google ai produttori per il supporto dei propri dispositivi. Cosa fare allora? Passare a Windows Phone 8/8.1, magari con un bel Nokia Lumia 530 che abbiamo recensito proprio poche ore fa!