Home > News > Windows Live Mobile Messenger: presto a pagamento?

Windows Live Mobile Messenger: presto a pagamento?

Gli utenti del forum MoDaCo segnalano uno strano messaggio generato dal Windows Live Messenger integrato nei loro smartphone: il messaggio informa dell'inizio dei 30 giorni di prova del servizio.

foto

L'avviso è chiaro: il periodo è gratuito per 30 giorni, al termine dei quali sarà possibile acquistare un pass per un altro mese.

Nel punto 7.4 delle condizioni di utilizzo, troviamo scritto che, se l'utente continua ad utilizzare il servizio senza acquistare un nuovo pass, Microsoft è autorizzata a tassare l'utilizzo del Windows Live Messenger.

Strana è la mancanza del punto 7.4 nelle condizioni di utilizzo tedesche.

Il messaggio affligge anche la versione per Symbian, non solo quella Microsoft. Tutti gli altri software di terze parti sembrano funzionare regolarmente, così come le altre funzionalità Windows Live (sincronizzazione mail e contatti).

Il sito the::unwired ci informa che ha inviato un'e-mail a Microsoft, per avere un riscontro su quanto sta accadendo.

Non ci resta che attendere con le dita incrociate la risposta del colosso di Redmond.

AGGIORNAMENTO: la risposta attesa è già arrivata: Microsoft infatti afferma che il messaggio dovrebbe comparire solamente su alcuni smartphone Nokia S60 in UK e Svezia.  Per fortuna solo un falso allarme!

Fonte: the::unwired.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Gli utenti del forum MoDaCo segnalano uno strano messaggio generato dal Windows Live Messenger integrato nei loro smartphone: il messaggio informa dell’inizio dei 30 giorni di prova del servizio.

foto

L’avviso è chiaro: il periodo è gratuito per 30 giorni, al termine dei quali sarà possibile acquistare un pass per un altro mese.

Nel punto 7.4 delle condizioni di utilizzo, troviamo scritto che, se l’utente continua ad utilizzare il servizio senza acquistare un nuovo pass, Microsoft è autorizzata a tassare l’utilizzo del Windows Live Messenger.

Strana è la mancanza del punto 7.4 nelle condizioni di utilizzo tedesche.

Il messaggio affligge anche la versione per Symbian, non solo quella Microsoft. Tutti gli altri software di terze parti sembrano funzionare regolarmente, così come le altre funzionalità Windows Live (sincronizzazione mail e contatti).

Il sito the::unwired ci informa che ha inviato un’e-mail a Microsoft, per avere un riscontro su quanto sta accadendo.

Non ci resta che attendere con le dita incrociate la risposta del colosso di Redmond.

AGGIORNAMENTO: la risposta attesa è già arrivata: Microsoft infatti afferma che il messaggio dovrebbe comparire solamente su alcuni smartphone Nokia S60 in UK e Svezia.  Per fortuna solo un falso allarme!

Fonte: the::unwired.

Sistema Operativo: 
Contenuto: