Home > Applicazioni > Windows App Studio aggiornato da Microsoft

Windows App Studio aggiornato da Microsoft

L’azienda di Redmond ha annunciato un nuovo aggiornamento per il tool Windows App Studio, che vi ricordiamo ci che permette di realizzare applicazioni per Windows Phone, adesso semplificato da risultare accessibile anche gli utenti privi di competenze di programmazione e sviluppo.

Con Windows App Studio, infatti, con pochi semplici passaggi è possibile ideare un’applicazione e raggiungere il risultato finale, un’opportunità fino ad oggi sfruttata da oltre un milioni di persone, ma grazie all’aggiornamento rilasciato negli ultimi giorni da Microsoft la procedura di pubblicazione delle app sullo store dedicato al sistema operativo mobile di Redmond è stata ulteriormente semplificata. ulteriormente la procedura di pubblicazione delle app sugli store dedicati ai due sistema operativi.

windows_app_studio_home_insert

Vi ricordiamo che inizialmente il nome del servizio era Windows Phone App Studio, ma in seguito è stato ribattezzato come Windows App Studio, in quanto Microsoft permette di creare applicazioni universali per tutte le sue piattaforme, in modo che un singolo pacchetto può essere pubblicato e, quindi, installato su qualsiasi dispositivo, sia esso animato dal sistema operativo Windows, sia Windows Phone e, a breve, dovrebbe arrivare anche il supporto per Xbox.

Aggiornamento Windows App Studio: funzioni e novità

Grazie al nuovo update per Windows App Studio, da questo momento in poi dopo aver realizzato un’applicazione basterà cliccare su Publish Package ed effettuare il download di un file .zip il quale contiene il pacchetto store-ready, fino a sei screenshot, le informazione relative alla pubblicazione e il logo dell’app.

Per agevolare la procedura di pubblicazione tramite Windows App Studio, in quel di Redmond hanno anche creato alcune guide video che ci mostrano tutti i passaggi necessari da effettuare, premesso che per far questo bisogno essere titolari di un account Dev Center.

Con quest’ultimo aggiornamento per Windows App Studio, inoltre, troviamo anche una importante novità, ossia la possibilità di utilizzare le playlist di YouTube, Instagram e Flickr, nonché collezioni statiche e dinamiche come sorgenti dei dati.

L’intento di Microsoft con l’aggiornamento di Windows App Studio è certamente quello di aumentare il numero di applicazioni disponibili sul Windows Phone Store, in modo da poter competere con le piattaforme rivali quali Android e iOS.

Via