Home > Apple > WhatsApp: ecco i prezzi degli abbonamenti per iOS

WhatsApp: ecco i prezzi degli abbonamenti per iOS

HTC torna a rassicurare il suo pubblico sul rilascio dell'atteso aggiornamento firmware dell'HTC Sensation che permetterà lo sblocco del bootloader dando il via allo sviluppo di ROM custom. Il termine di rilascio è stato fissato per agosto.

htc sensation

Lo sblocco del bootloader dei recenti smartphone HTC è una feature richiesta a gran voce dalla community di sviluppatori e appassionati desiderosi di far emergere il loro potenziale realizzando ed installando delle ROM appositamente realizzate. HTC aveva già promesso che il rilascio di firmware aggiornati con la possibilità di sbloccare facilmente il bootloader sarebbe stata un obiettivo prioritario e si è preoccupata di riconfermare che i lavori per la realizzazione dei nuovi firmware vanno avanti.

Il primo smartphone ad ottenere il firmware aggiornato sarà l'HTC Sensation, in versione global no brand, seguiranno le versioni destinate ai terminali brandizzati. L'aggiornamento inizierà ad essere distribuito a partire dal mese di agosto. Tra agosto e settembre anche alti smartphone HTC potranno ricevere l'upgrade che consentirà di effettuare lo sblocco del bootloader.

Non resta che attendere ancora qualche settimana per appurare se le promesse di HTC si riveleranno fondate.

Fonte: HTC via Android Community

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Presto WhatsApp per iPhone sarà a pagamento per i nuovi clienti che scaricheranno l’app dal giorno di attivazione delle tariffe. Un anno di abbonamento costerà 0,89€, ed ora conosciamo anche le tariffe per gli abbonamenti pluriennali.

Quello di WhatsApp è un cambiamento significativo se si considera che fino ad ora bastava acquistare l’applicazione una volta sola per usarla ininterrottamente, ma una scelta di questo genere appariva evidente già dall’introduzione di questo modello su Android, BlackBerry, Nokia e Windows Phone. Il modello basato su abbonamenti verrebbe applicato ai nuovi utenti, cioè solo a coloro che scaricheranno l’app dopo l’attivazione delle tariffe su  iOS.

Da quel giorno, infatti, l’applicazione potrà essere scaricata gratuitamente ma, per poter sfruttare il servizio di messaggistica gratuita, bisognerà pagare un canone annuale. Tale canone sarà di 0,89€ per un anno, 2,40€ per tre anni e 3,34€ per cinque anni. Una spesa non certo eccessiva, se si considera il tipo di servizio offerto e la base di utenza propria di WhatsApp.