Home > Apple > WhatsApp diventa gratis per i primi suoi utenti

WhatsApp diventa gratis per i primi suoi utenti

Negli ultimi giorni parecchi utenti si sono trovati un messaggio di notifica dove gli veniva riportato di aver ricevuto un abbonamento in modo automatico e illimitato. La causa? essere stati tra i primi ad installare l’applicazione quando uscita.

Per quei pochi(pochissimi) che ad oggi non conoscono WhatsApp, ricordiamo che stiamo parlando dell’applicazione più famosa ed al momento utilizzata al mondo che riguarda lo scambio di messaggi tramite una connessione internet: Per utilizzare WhatsApp infatti è sufficiente avere uno smartphone ed una connessione internet(sia Wifi che 3G).

L’applicazione è stata lanciata nel 2009, e dal quell’anno a oggi ne ha fatta di strada: sono infatti milioni gli utenti che quotidianamente si scambiano messaggi e si inviano foto ogni giorno.

Quando uscì nel 2009, l’applicazione fu resa su AppStore in modo gratuito, ma poi come col passare del tempo, sappiamo che fu resa a pagamento ad un prezzo di 0.89 centesimi.

Solo recentemente è stata attuata una politica nuova che vede WhatsApp gratuita sia su AppStore e sia sul Google Play Store, ma con l’ “obbligo” di pagare un canone annuo di € 0.89 per poter utilizzare l’applicazione senza limiti di messaggi.

Ma oggi, gli sviluppatori di WhatsApp hanno fatto una “sorpresa” a coloro i quali avevano scaricato per primi sui propri Smartphone l’applicazione, rendendola gratis per sempre sia su iOS sia per Android.

1235075_349790275155442_146769292_n_1Screenshot_2013-09-10-14-25-58_1

Certo, gli 89 centesimi all’anno non erano una spesa insostenibile, soprattutto per l’ottimo servizio che offre l’applicazione(anche se c’è chi ha avuto il coraggio di lamentarsi non volendo spenderli nonostante avesse tra le mani un cellulare da 700 ma quella è un’altra storia 😀 ), ma di sicuro è stata un gesto significativo degli sviluppatori che hanno voluto premiare “simbolicamente” coloro che scaricando l’appliczione 4 anni fa hanno permesso nel loro piccolo la distrbuzione e la conoscenza di questa Applicazione in tutto il mondo.

Fonte