Home > Apple > WatchOS 2 Beta 3 Rilasciato agli Sviluppatori

WatchOS 2 Beta 3 Rilasciato agli Sviluppatori

Apple WatchOS 2

A poco più di un mese dal rilascio della Prima Beta di WatchOS 2, il sistema operativo di Apple Watch, Apple ha rilasciato la Terza Beta che include diverse novità tra cui il supporto a Beats 1, la nuova icona dell’app “Musica“, pulsanti ingranditi e molto altro: l’aggiornamento è disponibile al download per tutti gli sviluppatori iscritti al programma di Beta Testing, ma una volta installato sembrerebbe essere impossibile fare un down-grade

WatchOS 2 Beta 3 include diverse novità, prima fra tutte il supporto di Beats 1 all’interno dell’applicazione “Musica“, oltre che diverse piccole migliorie volte a migliorare l’esperienza d’utilizzo: da oggi, mentre si è all’interno di un’app e si preme la digital crown si torna direttamente al quadrante dell’orologio, saltando quindi un passaggio richiesto in precedenza. 

WatchOS 2 Beta 3 Rilasciato agli Sviluppatori

WatchOS 2 verrà rilasciato ufficialmente per tutti gli utenti questo Autunno, assieme al rilascio di OS X 10.11 e iOS 9, e permetterà agli sviluppatori la creazione di app native direttamente per lo smartwatch, cosa impossibile con l’attuale versione software. WatchOS 2 introduce, inoltre, una nuova modalità “comodino” (utile durante la ricarica notturna), tre nuove watch faces, una nuova modalità “macchina del tempo” e molto altro. Ecco un elenco completo di tutte le novità introdotte nella Beta 3 di Watch OS 2:

  • Alcuni pulsanti sono stati ingranditi
  • I controlli del volume e della luminosità sono ora più precisi
  • Nuova icona dell’app “Musica”
  • Supporto di Beats 1 nell’app “Musica”
  • Se si è offline, il meteo ora mostra ugualmente le previsioni che aveva scaricato in precedenza
  • Introdotta nuova funzionalità di sicurezza
  • Premendo la digital crown quando si è all’interno di un’applicazione ora si torna direttamente al quadrante

Leggi anche: Apple Watch: WatchOS 2 in arrivo con il supporto alle applicazioni native
Leggi anche: Apple Watch: Domanda in netto calo in USA?

Via